Zenone e il paradosso contro il movimento: video spiegazione di 1 minuto

Di Elisa Chiarlitti.

Le cose intorno a noi si muovono? Secondo Zenone, no. Ecco il paradosso contro il movimento spiegato velocemente in un video di 1 minuto

ZENONE E IL PARADOSSO CONTRO IL MOVIMENTO

Le cose intorno a noi si muovono davvero? Secondo il filosofo Zenone, no. Il movimento è solo un’illusione e per dimostrarlo creò diverse prove, come questa.

Immagina di avere due pesi, uno nella mano destra e l’altro nella sinistra e di lanciarli lontani da te, in due direzioni opposte, alla stessa velocità, per esempio a 15 km/h. A questo punto i pesi si allontanano da te a 15 km/h ma fra di loro si devono allontanare di 30 km/h l’uno dall’altro.

Secondo Zenone questa cosa è impossibile: una cosa non si può muovere a una velocità e contemporaneamente al doppio di quella velocità e quindi il filosofo conclude che il movimento non esiste, è un’illusione.

Le argomentazioni di Zenone possono essere contestate ma pare che non fosse così facile discutere con lui quando era in vita, perché aveva la fama di essere molto intelligente e di saper rispondere a ogni critica che gli veniva mossa.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SU ZENONE

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI FILOSOFIA