Voto maturità 2021: agevolazioni universitarie

Di Maria Carola Pisano.

Voto maturità 2021: le agevolazioni universitarie per chi ha preso il voto massimo. Ecco come sapere se il tuo ateneo ha previsto agevolazioni per gli studenti più meritevoli

MATURITÀ 2021

Maturità 2021, le agevolazioni universitarie per chi prende il voto massimo
Maturità 2021, le agevolazioni universitarie per chi prende il voto massimo — Fonte: getty-images

Gli studenti più meritevoli che alla maturità 2021 hanno preso 100 e lode beneficiano del premio del Ministero dell'Istruzione MI per le eccellenze, che consiste in un premio in denaro e in una serie di incentivi definiti da ciascuna scuola. Oltre al premio per le eccellenze, chi ha preso il massimo all'esame di Stato 2021 può contare sulle agevolazioni universitarie riservate agli studenti meritevoli. 

LE AGEVOLAZIONI UNIVERSITARIE PER I 100 E LODE

Gli studenti meritevoli che hanno preso il voto massimo alla maturità 2021 possono usufruire di alcune agevolazioni economiche che alcune università offrono: uno sconto sulla retta annuale, l'esenzione totale delle tasse e altre agevolazioni. Un esempio? L'Università Sapienza di Roma fa pagare solo un contributo di 30 euro a chi ha preso 100 e lode. All'Università degli Studi di Milano i 100 e i 100 e lode hanno uno sconto di 400 euro sulla seconda rata. Anche la Federico II di Napoli offe un esonero parziale per chi ha preso 100 e lode. Insomma, gli esempi non mancano di certo. 

Per assicurarvi che il vostro futuro ateneo offra le agevolazioni per gli studenti che hanno preso il massimo alla maturità, è necessario entrare nel sito dell'università in cui vi volete iscrivere e visitare la sezione "tasse e agevolazioni". All'interno della stessa dovreste trovare anche le indicazioni nel caso in cui voleste chiedere la borsa di studio, domanda che si inoltra attraverso gli enti per il diritto allo studio.