Viaggio in Australia con Columbus: cosa vedere

Di Francesca Ferrandi.

Vinci un viaggio in Australia con Columbus e preparati a vivere una splendida avventura: ecco un itinerario già pronto con tutti i consigli su cosa vedere

SPECIALE SCUOLA 2017/2018

|Calendario scolastico| Temi di Italiano svolti

VIAGGIO IN AUSTRALIA: UN SOGNO NEL CASSETTO

Viaggio in Australia: cosa vedere
Viaggio in Australia: cosa vedere — Fonte: istock

Australia, terra di canguri e barriere coralline, di spiagge da sogno e frutta esotica, luogo incantato dove respirare aria purissima e ammirare con aria sognante paesaggi incontaminati. Tra le mete predilette dagli italiani che vogliono allontanarsi dalla nostra caotica e piccola penisola per ricominciare in un nuovo luogo, l’Australia è anche un sogno nel cassetto per i viaggiatori incalliti, quelli che hanno sempre una valigia pronta sotto al letto e amano partire alla scoperta di posti ancora non visitati per conoscerne le bellezze, gli usi e i costumi. Unico ostacolo? La distanza e, conseguentemente, il prezzo. Insomma, l’Australia è davvero lontana e dall’Italia occorrono circa 22 ore di volo – e, ovviamente, non pochi soldi. Oltretutto, trattandosi di un territorio vastissimo (7.617.930 km² di estensione), bisogna concedersi un po’ di tempo per riuscire a visitarne almeno i luoghi più interessanti.

I PREPARATIVI PER UN VIAGGIO IN AUSTRALIA

Bene, poniamo il caso tu prenda finalmente la decisione: “Voglio partire per andare a visitare l’Australia!”. Da dove iniziare per organizzare il viaggio? La prima cosa è scegliere il periodo e prendere i biglietti aerei per l’andata e per il ritorno. Indicativamente il consiglio è di ritagliarsi almeno 10 giorni di tempo per riuscire a visitare qualche luogo interessante e non tornare a casa con la valigia stracolma di rimpianti.
Controllando sui siti delle compagnie aeree lo avrai notato: i prezzi non scherzano. Perché allora non farsi dare un piccolo, grande aiutino? La Columbus Assicurazioni – dal 1988 leader nel settore delle assicurazioni viaggio – ha indetto un concorso che fa al caso tuo e che permetterà a due fortunati partecipanti (uno studente universitario e un turista per passione) di vincere un viaggio di due settimane in Australia, durante il periodo natalizio, completamente spesato dall’azienda. Insomma, una grande e tangibile opportunità, no?

VIAGGIO IN AUSTRALIA A NATALE: COSA METTERE IN VALIGIA

Tentare non costa nulla e partecipare al concorso indetto dalla Columbus Assicurazioni è davvero semplice. Tutto ciò che dovrai fare è collegarti al sito (https://www.nataleinaustralia.it/), inserire il tuo profilo e poi farti votare sui social dai tuoi amici. Dopodiché, tra i 20 concorrenti più votati, gli organizzatori sceglieranno i due vincitori del viaggio. Semplice, no?

È quindi il momento di pensare alla valigia. Cosa portare con sé per un viaggio natalizio? La prima e più importante cosa che devi sapere è che, in Australia, le vacanze di Natale coincidono con quelle estive. Hai capito bene: puoi dire addio a cappotti ingombranti, sciarpe, cappelli e guanti e riempire la tua valigia di costumi da bagno, creme abbronzanti e vestiti leggeri. Non dimenticare inoltre lo smartphone per immortalare e raccontare la tua avventura e un taccuino per appuntare i momenti più belli vissuti! Dopodiché informati bene sulle prassi sanitarie da effettuare: l’Australia presenta un ecosistema completamente diverso dal nostro e potresti aver bisogno di qualche vaccino. Ok, manca solo il passaporto e…via, siamo pronti a partire!

COSA VEDERE IN UN VIAGGIO IN AUSTRALIA

Cosa vedere in Australia: la splendida Bondi Beach
Cosa vedere in Australia: la splendida Bondi Beach — Fonte: istock

In qualsiasi periodo dell’anno tu decida di programmare il tuo viaggio in Australia, ci sono delle tappe che non puoi assolutamente lasciarti sfuggire. La prima è ovviamente Sydney, che non è la capitale dell’Australia ma di certo la sua città più grande e famosa. Una città magica, luminosa, circondata da spiagge che definire splendide è quantomeno riduttivo. Se proprio devi sceglierne una, ti consigliamo di andare a Bondi Beach, la famosissima spiaggia dei surfisti australiani. All’interno della città non puoi assolutamente permetterti di perdere l’Opera House e il parco botanico, un vero gioiello immerso nel verde e dal quale, recandosi verso Mrs. Macquarie Chair, si può ammirare tutta la baia di Sidney e scattare foto da urlo!
Seconda tappa? Gold Coast, nello Stato del Queensland. Qui ti consigliamo innanzitutto di ritagliarti del tempo per goderti le splendide spiagge che la città offre e, perché no, prendere qualche lezione di surf: ti divertirai, garantito. Se non l’avessi ancora capito, questa sarà la tappa dello svago più assoluto: visita uno dei parchi a tema della città: montagne russe mozzafiato, parchi acquatici e molto altro per scaricare l’adrenalina – che, diciamocelo, serve sempre.

VIAGGIO IN AUSTRALIA: LE TAPPE

Dopo aver fatto un giro in bicicletta tra i sobborghi di Gold Coast e aver visto la foresta pluviale, non ti resta che recarti verso Brisbane, la capitale dello Stato. Qui potrai nutrire la tua anima più artistica visitando il GoMA e la Queensland Art Gallery e ammirare la città in tutto il suo splendore dallo Story Bridge.
Dopo aver gustato le bellezze della città, è l’ora di fare rotta per Cairns. Indossa maschera, pinne e boccaglio: non puoi assolutamente esimerti dal fare diving nella grande barriera corallina, un’esperienza magica e irripetibile. Un’altra bellezza naturale che non puoi perderti in questa tappa è quella della foresta pluviale sulla rive del Daintree e Cape Tribulation.
A questo punto, se hai ancora del tempo a disposizione (non un’impresa semplice, dal momento che vicino Cairns c’è tantissimo da vedere!), non ti resta che prendere l’aereo e visitare un’altra città: se non sai cosa scegliere, ti consigliamo Perth, oppure Melbourne o – perché no – Adelaide, da dove prendere il traghetto per recarti nella splendida Kangaroo Island. Che viaggio in Australia sarebbe senza neanche un canguro?