La verità è relativa: il pensiero di Protagora

Di Marta Ferrucci.

Protagora è stato un filosofo greco considerato il padre della Sofistica, ovvero di quella corrente di pensiero che, attraverso il potere della retorica, usava la parola per insegnare la morale e le leggi.

IL PENSIERO DI PROTAGORA

La verità è relativa, una frase che da sola dice molto del pensiero di Protagora. Facciamo subito un esempio: tu e un tuo amico al ristorante ordinate lo stesso risotto. Lui dice che è buonissimo mentre per te è immangiabile. Secondo Protagora avete ragione entrambi perché ciò che va bene per qualcuno può non andare bene per qualcun altro. Insomma, non esiste una verità assoluta. Questo modo di pensare si chiama Relativismo. Secondo protagora, infatti, non esiste un'opinione migliore di un'altra. E allora perché, certe opinioni, ci sembrano migliori di altre? Semplicemente perché sono esposte in modo più convincente.

APPROFONDIMENTI SU PROTAGORA

GLI ALTRI VIDEO DI FILOSOFIA