Vaccino Covid, al via la fascia 12-18 senza prenotazione

Di Redazione Studenti.

Vaccino Covid: da ieri i ragazzi fra i 12 e i 18 anni possono vaccinarsi anche senza prenotazione. A disposizione Pfizer e Moderna

VACCINO COVID

Da ieri i ragazzi fra 12 e 18 anni possono vaccinarsi anche senza prenotazione
Da ieri i ragazzi fra 12 e 18 anni possono vaccinarsi anche senza prenotazione — Fonte: getty-images

Anche se è metà agosto, il Governo cerca sempre di tenere un occhio vigile sulla ripresa della scuola a settembre. E così, mentre si firma il Protocollo sicurezza, si cerca di agevolare quanto più possibile la vaccinazione dei ragazzi in vista della riapertura delle scuole in presenza. Obiettivo: ridurre al minimo rischi del Covid ma soprattutto le ore in DAD.

Per questo il Commissario per l'emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha dichiarato:

Dobbiamo raggiungere il più gran numero possibile di giovani e di persone che appartengono al settore scolastico e universitario, in modo da favorire la massima sicurezza per le riaperture degli istituti di formazione nel mese di settembre.

Come? Attraverso l'apertura di una corsia preferenziale per la vaccinazione dei giovanissimi.

A disposizione dei ragazzi che vorranno vaccinarsi, Pfizer e Moderna. Secondo le stime, più di 3 milioni di giovani entro settembre saranno completamente vaccinati. Diversa è la situazione per altre fasce d'età: 4,4 milioni di over 50 ad oggi stanno rifiutando il vaccino.

Il personale scolastico, obbligato all'esibizione del green pass dal nuovo provvedimento del Governo per l'esercizione della professione da settembre, è a metà: sono 217.870 i professori e il personale non docente non ha fatto nemmeno la prima dose, con una percentuale di non vaccinati che in alcune regioni arriva al 30%.