Uno studio in rosso: scheda libro

Di Redazione Studenti.

Uno studio in rosso: scheda libro di Conan Doyle, con riassunto, analisi dei personaggi, analisi temporale (fabula e intreccio) e analisi dei luoghi

UNO STUDIO IN ROSSO

Uno studio in rosso
Uno studio in rosso — Fonte: getty-images

Uno studio in rosso è un'opera di Arthur Conan Doyle. Ecco il breve riassunto:

Un medico dell’ esercito britannico, Dr. John Watson, torna dall’Afghanistan ed è in cerca di un appartamento. Per caso sente parlare di un posto da poter dividere con tale Sherlock Holmes.

Watson accetta la proposta, e pur notando alcune stranezze dell’inquilino, ma non se ne preoccupa. 

Un giorno in una lettera Holmes apprende dell’omicidio di Enoch Drebber e insieme a Watson va sul luogo dell’ omicidio. Watson nota che Sherlock Holmes comincia a segnarsi su un blocchetto ogni piccolo particolare, anche quelli che a lui sembrano più insignificanti.

UNO STUDIO IN ROSSO, RIASSUNTO

Nella stanza c’è un cadavere a terra e vicino a questo delle tracce di sangue non suo. Viene poi trovato sotto il cadavere un piccolo anellino da donna e una scritta sul muro: RACHE.

I due investigatori di Scotland Yard, Lestrade e Gregson, traggono conclusioni diverse: secondo il primo il colpevole è ilsegretario di Drebber, mentre l’altro segue l'ipotesi del delitto passionale, in cui sarebbe coinvolta una certa Rachel, data la scritta sul muro.

Pochi giorni dopo si viene a sapere anche dell’omicidio del segretario Stangrenson: lui, quindi, non può essere il colpevole.

Holmes dopo un'attenta analisi degli indizi, traduce la scritta sul muro come “vendetta” in tedesco e fa arrestare Jefferson Hope.

UNO STUDIO IN ROSSO, TRAMA

In America, molti anni prima, John Ferrier e Lucy, sua figlia, stavano morendo nel deserto. Vennero salvati da alcuni membri della comunità dei prescelti dell’angelo Merona, ma dovettero adeguarsi alla loro cultura. Lucy fu costretta a sposare un ricco uomo poligamo e  John dovette accettare di sposare più donne.

Tempo dopo, quando Lucy era diventata una tra le più belle ed importanti donne della comunità e il padre uno tra i più ricchi proprietari terrieri, un giovane, Jefferson Hope, aveva chiesto di poter sposare Lucy. Ma il profeta della comunità, decise di darla in sposa a Drebber o a Stangrenson.

Hope, allora, decise di aiutare John Ferrier e la figlia a tentare la fuga. Questo tentativo però fu inutile, poiché John venne ucciso e Lucy data in sposa a Drebber. La ragazza morì dopo poco tempo per la disperazione.

Parecchi anni dopo Hope cercò di vendicare la morte della giovane Lucy. Dopo essere stato scoperto, Hope confessò di aver ucciso usando del veleno, e morì subito dopo.