Test di accesso 2024 a 32.000 posti per le specializzazioni universitarie per le attività di sostegno agli alunni con disabilità. Bandi, date e selezioni

Università, sono oltre 32.000 i posti autorizzati per accedere ai percorsi di specializzazione universitaria per il sostegno didattico. Dal 7 al 10 maggio le selezioni per i docenti. Confermata la riserva del 35 per cento dei posti per i docenti con 36 mesi di servizio per il 2023-2024

Test di accesso 2024 a 32.000 posti per le specializzazioni universitarie per le attività di sostegno agli alunni con disabilità. Bandi, date e selezioni

Sono 32.000 i posti per i corsi di specializzazione universitaria

Saranno 32.000 le persone (tra docenti della scuola e non) che potranno accedere ai percorsi di specializzazione per il sostegno didattico agli alunni con disabilità. Il 35% di questi posti è però riservato a docenti con almeno 36 mesi di servizio.

Come si accede ai percorsi di specializzazione universitari

Il Ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, ha firmato il decreto n. 583 che autorizza l’avvio dei nuovi percorsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per i docenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado.

Nel dettaglio, i posti totali a disposizione sono 32.317. Nel precedente anno accademico i posti a bando sono stati 29.061. Prevista anche per il IX ciclo la riserva della quota del 35% per gli insegnanti con almeno 36 mesi di servizio sul sostegno didattico negli ultimi cinque anni. La misura è stata stabilita di concerto con il Ministero dell’Istruzione e del Merito (decreto interministeriale numero 549 del 29 marzo 2024). La novità più rilevante introdotta per questi docenti, è l’ammissione diretta al percorso formativo (le modalità sono indicate nell’allegato A dello stesso decreto interministeriale).

Come si accede ai percorsi di specializzazione universitaria

Per accedere ai percorsi, ai candidati è chiesto di:

  • superare un test preselettivo;
  • una o più prove scritte o una prova pratica;
  • una prova orale.

Gli aspetti organizzativi e didattici dei percorsi di formazione saranno disciplinati dagli stessi atenei con propri bandi.

Date delle prove selettive per accedere ai corsi di specializzazione per il sostegno

Le prove preselettive si terranno dal 7 al 10 maggio prossimi per tutti gli indirizzi della specializzazione per il sostegno. Il calendario delle prove in dettaglio prevede:

  • 7 maggio 2024: scuola dell’infanzia
  • 8 maggio 2024: scuola primaria
  • 9 maggio 2024: scuola secondaria di I grado
  • 10 maggio 2024: scuola secondaria II grado

Gli atenei dovranno concludere i percorsi di specializzazione entro il 30 giugno 2025.

I decreti

Un consiglio in più