Trapezio rettangolo: cos'è e come riconoscerlo

Di Redazione Studenti.

Trapezio rettangolo: cos'è e come riconoscerlo. Formule per calcolare il perimetro e l'area del trapezio rettangolo, particolare tipo di trapezio

TRAPEZIO RETTANGOLO

Trapezio rettangolo
Trapezio rettangolo — Fonte: redazione

Il trapezio rettangolo, così come quello isoscele, è un particolare tipo di poligono che tra i vari traspezi si riconosce in base alle caratteristiche dei suoi lati e dei suoi angoli. Ma quali sono i tipi di trapezio?

TIPI DI TRAPEZIO

Ci sono tanti diversi tipi di trapezio.

  • Trapezio rettangolo
    I due angoli adiacenti ad un lato obliquo sono angoli congruenti e quindi retti, poiché sono supplementari. Un trapezio si dice rettangolo se ha un lato obliquo perpendicolare alle basi.
  • Trapezio isoscele
    I due angoli adiacenti ad una base sono congruenti. I lati obliqui sono anch'essi congruenti.
  • Trapezio ottusangolo
    Presenta un angolo ottuso adiacente alla base di lunghezza maggiore. Un trapezio ottusangolo non può essere isoscele.
  • Trapezio scaleno
    I lati hanno diversa lunghezza e gli angoli diversa ampiezza. Il trapezio scaleno deve avere quindi i lati obliqui diversi fra loro.

TRAPEZIO RETTANGOLO: PERIMETRO

Il perimetro del trapezio rettangolo si ottiene sommando le due basi (maggiore e minore) e i due lati del trapezio.

Formula del perimetro del trapezio isoscele: P = B + b + L1 + L2

AREA DEL TRAPEZIO RETTANGOLO

L'area del trapezio rettangolo si calcola moltiplicando la somma delle basi per l’altezza e dividendo per 2 il risultato.

A = [(B+b) x h] / 2

Può interessarti anche: