Traduzione dei Carmi, Catullo, Versione di Latino, Vivamus

Di Redazione Studenti.

Traduzione in italiano del testo originale in latino, parte Vivamus, dell'opera Carmi di Catullo

CARMI: TRADUZIONE DELLA PARTE VIVAMUS

Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo,i brontolii dei vecchi troppo serivalutiamoli tutti un soldo!I soli posson tramontare e ritornare:per noi, quando una volta la breve luce tramonti,c'è un'unica perpetua notte da dormire.Dammi mille baci, poi cento,poi mille altri, poi ancora cento,poi sempre altri mille, poi cento.Poi, quando ne avrem fatti molte migliaia,li mescoleremo, per non sapere,o perché nessun malvagio possa invidiarli,sapendo esserci tanti baci.