Traduzione dei Carmi, Catullo, Versione di Latino, Salax taberna

Di Redazione Studenti.

Traduzione in italiano del testo originale in latino, parte Salax taberna, dell'opera Carmi di Catullo

CARMI: TRADUZIONE DELLA PARTE SALAX TABERNA

Sporca osteria e voi compagnoni,nono pilastro dai fratelli imberrettati,pensate di avere voi soli le minchie, a voi soli esser lecito, tutte quelle che son ragazze, fotterle e pensare bechhi gli altri? O, perché sedete insulsi in fila in cento o duecento, non pensate che io oserei irrumarne insieme duecento seduti? Perciò riflettete: per voi cazzoni scriverò sul frontone di tutta l'osteria. La ragazza, che fuggì dal mio amplesso, da me tanto amata quanto nessun altra sarà amata, per la quale io ho combattuto molte guerre, siede lì con voi. La amate tutti felici e contenti e senz'altro, che è cosa indegna, tutti piccolini e puttanieri di strada; tu unico sugli altri tra i capelloni, figlio della Celtiberia dei conigli, Egnazio.Ti fa bello una barba scurae la dentatura strofinata da urina spagnola.