Traduzione dei Carmi, Catullo, Versione di Latino, Passer, deliciae meae puellae

Di Redazione Studenti.

Traduzione in italiano del testo originale in latino, parte Passer deliciae meae puellae, dell'opera Carmi di Catullo

CARMI: TRADUZIONE DELLA PARTE PASSER, DELICIAE MEAE PUELLAE

Il passero, delizia della mia ragazza, con cui suole giocare, e tenerlo in seno, ed a lui bramoso dare la punta del dito ed eccitare focosi morsi, quando alla mia splendida malinconia piace scherzare a non so che di caro e piccolo sollievo del suo dolore, credo perché allora s'acqieti il forte ardore: teco potessi come lei giocare ed alleviare le tristi pene del cuore!