Traduzione dei Carmi, Catullo, Versione di Latino, O dulci

Di Redazione Studenti.

Traduzione in italiano del testo originale in latino, parte O dulci, dell'opera Carmi di Catullo

CARMI: TRADUZIONE DELLA PARTE O DULCI

Oh, per il dolce marito piacevole, piacevole per il genitore, salve, porta, e Giove t'accresca con buon aiuto, (porta), che si dice abbia servito benignamente un tempo Balbo, quando egli stesso abitò il palazzo, e che di nuovo, si racconta, servì malamente il figlio, dopo che, stecchitosi il vecchio, diventasti sposata. Suvvia dicci, perché cambiata, si racconti che abbia lasciato la lealtà verso il vecchio padrone. No (così io piaccia a Cecilio, cui ora son stata consegnata) non è colpa mia, benchè si dica che è mia, né uno può dire che da parte mia qualcosa sia stato sbagliato: ma è di questo popolaccio che ti maltratta, che comunque si trovi qualcosa di non ben fatto tutti gridan contro di me: porta, è colpa tua.