Traduzione dei Carmi, Catullo, Versione di Latino, Mellitos osculos

Di Redazione Studenti.

Traduzione in italiano del testo originale in latino, parte Mellitos osculos, dell'opera Carmi di Catullo

CARMI: TRADUZIONE DELLA PARTE MELLITOS OSCULOS

Melliflui occhi gli occhi tuoi, Iuvenzio,se mai mi si permettesse di baciarli sempre, sempre fino a trecentomila volte li bacereie non mi sembra che sarei mai sazio, nemmeno se la messe del nostro baciarci fosse più densa delle spighe mature.