Traduzione Ai Familiari, Cicerone, Versione di Latino, Cicerone a Curione

Di Redazione Studenti.

Traduzione in italiano del testo originale in latino del Libro 02; parte 02 e parte 04, Cicerone a Curione, dell'opera Ai Familiari di Cicerone

AI FAMILIARI: TRADUZIONE DEL LIBRO 02; PARTE 02 E 04, CICERONE A CURIONE

02. La scomparsa della nobile figura di tuo padre mi ha privato di una autorevole testimonianza del grandissimo affetto che ho per te: il suo passato era ricco di gloria, aveva te per figlio e al compimento di un destino più felice di quello di chiunque altro è mancata soltanto la possibilità di vederti prima di lasciare questa vita. Ma spero che la nostra amicizia non abbia bisogno di testimonianze. Il cielo protegga il patrimonio di cui sei erede. In me certo avrai uno a cui poter essere motivo di compiacimento e di consolazione come lo fosti a tuo padre. 

04. Esistono diversi tipi di lettere, come ben sai, ma ce ne è uno solo che ha inequivocabilmente originato l'epistolografia stessa: quello che ci serve per informare gli assenti di eventuali fatti, di cui è interesse nostro o loro che siano al corrente. Lettere di questo genere chiaramente da me non te ne aspetti. hai in casa segretari e corrieri per tenerti a giorno sui tuoi affari privati; e quanto alle cose mie non c'è assolutamente niente di nuovo. Così restano solo due altri tipi di lettere che corrispondono perfettamente ai miei gusti, uno confidenziale e scherzoso, l'altro austero e solenne. Non capisco bene a quale mi convenga meno ricorrere. Mettermi a scherzare con te per corrispondenza? Non credo, accidenti, che ci sia cittadino alcuno che di questi tempi abbia la possibilità di ridere. Scriverti un qualche cosa di più serio? E quale argomento più serio della politica potrebbe Cicerone trattare con Curione? Eppure in tema di politica la mia posizione è tale che da un lato non oso scrivere quel che sento, e dall'altro non vorrei scrivere quel che non sento. Dunque, poiché non mi è stato lasciato alcunché da trattare, mi gioverò dello spunto che mi è più familiare e concluderò con una esortazione alla gloria che sproni la tua ambizione. Hai di fronte il peso incombente delle straordinarie aspettative suscitate intorno a te. Potrai superare questo ostacolo con molta facilità a patto di stabilire chiaramente l'oggetto delle tue ambizioni e concentrare i tuoi sforzi sugli strumenti giusti per cogliere quella meta. Spenderei più parole a sostegno di tale mia convinzione, ma ho fiducia che il tuo amor proprio sia sufficientemente stimolato per conto suo.d'altronde, questo breve cenno non l'ho fatto per accendere in te una fiamma, ma per testimoniarti il mio affetto.