Tracce Maturità 2018: prima prova su Primo Levi

Di Chiara Casalin.

Sarà Primo Levi l’autore del brano dell’analisi del testo scelto dal Miur per la prima prova di maturità 2018? Ti aiutiamo con il ripasso

Prima prova Maturità 2018: traccia su Primo Levi

Di tutte le strategie che si possono usare per arrivare preparati alla prima prova 2018, e per riuscire a ottenere il massimo dal voto del primo scritto, due sono le migliori. La prima è informarsi sugli anniversari di letteratura, di storia, di arte e di cultura generale che ricorrono durante l'anno scolastico. Spesso il Miur ha preso ispirazione da queste ricorrenze per le tracce di Maturità. Dall'altra parte si possono ripassare gli autori più papabili per l'analisi del testo e, tra questi, quelli del Novecento italiano. Fra questi troviamo sicuramente Primo Levi, conosciuto dagli studenti soprattutto per il libro Se questo è un uomo, in cui racconta la sua esperienza come deportato nel campo di concentramento di Aushwitz tra il febbraio 1944 e il gennaio 1945, alcuni studenti pensano che sarà proprio su Primo Levi che ricadrà la scelta del Ministero per l'autore della prima prova 2018, visto che è dal 2010 che lo scrittore non esce nelle tracce dei temi d’esame di Maturità. Per prepararsi a questa evenienza è meglio ripassare un po’ la sua vita e le sue opere.

TRACCIA PRIMA PROVA SU PRIMO LEVI

Oltre a Se questo è un uomo, considerato il suo capolavoro, Primo Levi ha scritto diversi libri e poesie, affrontando soprattutto il tema della Shoah, delle persecuzioni raziali e dei lager.
Sei vuoi ripassare questo possibile autore per la prima prova di maturità 2018 - dal momento che quest'anno ricorrono i 30 anni dalla sua morte - affidati ai nostri riassunti e appunti che trovi qui sotto:

AUTORI PRIMA PROVA MATURITA': Pensi che alla prima prova uscirà un altro autore? Ecco le nostre guide per farti trovare pronto!