Maturità 2019, chi corregge le prove scritte

Di Maria Carola Pisano.

Tracce maturità 2019, chi valuta e chi corregge le prove scritte. Come sono divisi i compiti delle commissioni tra prima e seconda prova

MATURITÀ 2019, DATE

Maturità 2019, prima e seconda prova: chi le corregge
Maturità 2019, prima e seconda prova: chi le corregge — Fonte: istock

La maturità 2019 inizierà il 19 giugno con la prima prova, anche se ufficialmente le pratiche dell'esame di Stato sono state aperte dalla commissione il 17 giugno in sede di riunione plenaria, in cui si stabiliva - tra le altre cose - anche l'ordine con cui verranno sentite le classi all'orale. Intanto il Miur ha fatto sapere anche quanti sono i candidati ammessi all'esame e ha ribadito i divieti che dovranno essere osservati dagli studenti durante i giorni di prima e seconda prova (rispettivamente il 19 e il 20 giugno). 

MATURITÀ 2019, PRIMA E SECONDA PROVA: CHI LE CORREGGE

Una volta conclusa la prima e la seconda prova maturità 2019 verranno corrette le prove scritte le cui valutazioni dovranno essere pubblicate almeno due giorni prima dell'inizio degli esami orali (a proposito degli orali, ecco la data orientativa di inizio). Ma chi corregge le prove scritte? Quello che devi sapere a proposito delle valutazione della prima prova e della seconda è che saranno corrette per aree disciplinari: ad esempio, la correzione delle prove d'area linguistica-storica-filosofica del liceo scientifico viene effettuata dai docenti di lingua e letteratura italiana, latino, lingua straniera, storia, filosofia e storia dell'arte. Per l'area scientifica, invece, saranno coinvolti i docenti di matematica, fisica e scienze naturali.

MATURITÀ 2019: NEWS

Le novità sull'esame di Stato da conoscere: