Possibili tracce prima prova Maturità 2018: anniversari e ricorrenze per il primo scritto

Di Maria Carola Pisano.

Possibili tracce Maturità 2018 per tototema e tototraccia: ecco gli argomenti, i temi e gli anniversari probabili per la prima prova dell'esame di Stato

GLI ANNIVERSARI PER LE TRACCE PRIMA PROVA MATURITA' 2018

Non ci è dato sapere in anticipo le tracce della prima prova 2018 ma, come tutti gli anni, possiamo avanzare dei pronostici sulle scelte del Miur per i possibili temi del primo scirtto di italiano alla Maturità 2018. Indovinare precisamente le tracce dell'Esame di Stato non è cosa facile ma grazie ad anniversari, ricorrenze storice e indizi provenienti direttamente dal Miur, possiamo avanzare le nostre previsioni per il tototema 2018. La prima informazione importante da sapere è che il primo scritto si terrà il 20 giugno 2018 e potrai scegliere tra diverse tipologie di tracce: l'analisi del testo; il saggio breve/articolo di giornale; il tema storico e l'ultimo, quello considerato più abbordabile dagli studenti, il tema di attualità, anche detto di ordine generale. Sfoglia gli anniversari importanti per scoprire tutte le possibili tracce della prima prova 2018!

Tototraccia Maturità 2018
Tototraccia Maturità 2018 — Fonte: istock

Conoscere in anticipo le tracce Maturità 2018 non è possibile ma un modo per non arrivare totalmente impreparati al primo scritto c'è. Per la prima prova il Miur potrebbe prendere ispirazione dagli anniversari e dalle ricorrenze storiche importanti che si celebrano durante l'anno scolastico 2017/18, e a voi non resterebbe che ripassare gli argomenti delle possibili tracce che abbiamo raccolto nel nostro tototema, con le risorse per prepararsi sugli argomenti. Se sceglierete con ogni probabilità la tipologia A - analisi del testo, date un'occhiata al nostro toto autore prima prova 2018!

ANNIVERSARI IN AMBITO STORICO

Rivoluzione d'ottobre
Rivoluzione d'ottobre — Fonte: getty-images

100° anniversario della rivoluzione d'ottobre. Molti avevano scommesso sulla presenza della rivoluzione d'ottobre alla scorsa maturità ma il centenario riguarda l'anno scolastico 2017/2018, perché avvenne tra il 7 e l'8 ottobre del 1917. La rivoluzione d'ottobre è considerata la fase conclusiva della rivoluzione russa iniziata diversi mesi prima. A ottobre i bolscevichi, ormai al potere, formarono un governo rivoluzionario capitanato da Lenin. Ecco le risorse per prepararti a una possibile traccia.

400° anniversario della guerra dei trent'anni. Considerata una delle delle guerre più lunghe e distruttive del vecchio continente, la guerra dei trent'anni si combattè a partire dal 1618 e si concluse nel 1648. Iniziò come una guerra tra stati protestanti e cattolici del Sacro Romano Impero e si sviluppò in un conflitto più generale che coinvolse la maggior parte delle potenze europee.

70° anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana. Legge fondamentale del nostro Stato, la Costituzione è entrata in vigore il 1 gennaio 1948:

70° anniversario della dichiarazione universale dei diritti dell'uomo. Il documento storico, il primo che sanciva ufficialmente i diritti inalienabili dell'uomo, fu promosso dalle Nazioni Unite all'indomani della Seconda Guerra Mondiale e fu firmato a Parigi il 10 dicembre 1948.

100° anniversario dalla nascita di Nelson Mandela. Primo presidente nero della Repubblica Sudafricana e in prima linea per i diritti dei neri, p nato nel 1918. Nei primi anni 90 ebbe un ruolo dominante nella lotta all'apartheid, il sistema di segregazione razziale sudafricano.

50° anniversario della morte di Martin Luther King. Sono passati cinquant'anni dalla morte del pastore protestante e attivista politico Martin Luther King che ha speso tutta la vita a battersi per l'uguaglianza e contro i pregiudizi etnici. Il discorso pronunciato al Lincoln Memorial nel 1963 è entrato nella storia del Novecento: "I have a dream".

100° anniversario dalla disfatta di Caporetto: è passato esattamente un secolo dalla battaglia di Caporetto, anche nota come disfatta di Caporetto, quando il 28 ottobre del 1917 il Regio Esercito italiano si scontrò contro le truppe austro-ungariche e tedesche.

50° anniversario dalla morte di Jurij Gagarin. A soli 27 anni divenne il primo uomo della storia a orbitare intorno alla Terra e a osservarla dallo spazio. Fu insignito da da Nikita Khruščёv dell'Ordine di Lenin, la massima onorificenza sovietica, e diventò Eroe dell'Unione Sovietica. Quest'anno ricorre il 50° anniversario dalla sua morte.

200° anniversario dalla nascita di Karl Marx. Uno dei più influenti filosofi del '900, autore del pensiero che ha dato l'avvio alle teorie economico-politiche di stampo socialista e comunista, è nato a Treviti il 5 maggio 1818. Quest'anno ricorrono i 200 anni dalla sua morte.

70° anniversario dalla nascita dello stato di Israele. Lo Stato di Israele viene ufficialmente proclamato il 14 maggio 1848 ed entra in vigore il giorno successivo. Malgrado l'opinione comune colleghi la sua creazione alle vicende che seguirono l'Olocausto, si deve tenere presente che la sua pianificazione era iniziata già almeno 60 anni prima. Le vicende relative ad Israele e alla palestina sono molto complesse: ripassale coi nostri appunti!

25° anniversario dalla morte di Pablo Escobar. La serie tv Narcos ha portato alla ribalta la figura di uno dei più pericolosi narcotrafficanti del mondo. Quest'anno ricorre il venticinquennale della sua morte: chissà che non rientri fra i temi di cultura generale della maturità 2018!

ANNIVERSARI IN LETTERATURA

Ritratto di Ugo Foscolo
Ritratto di Ugo Foscolo — Fonte: ansa

220° anniversario dalla nascita di Giacomo Leopardi. Giacomo Leopardi è stato un poeta, scrittore e filosofo italiano, nato a Recanati il 29 giugno 1798, considerato uno dei pilastri della letteratura italiana ed esponente del movimento del Romanticismo. Morì nel 1837 a Napoli.

240° anniversario della nascita di Ugo Foscolo. L’autore è stato uno dei massimi esponenti del Neoclassicismo e del Preromanticismo.
Tra le sue opere troviamo il romanzo Ultime lettere di Jacopo Ortis e il carme i Sepolcri.

130° anniversario dalla nascita di Giuseppe Ungaretti. Il poeta precursore dell'Ermetismo nacque l'8 febbraio 1888 ad Alessandria d'Egitto, si appassionò alla poesia fin da giovanissimo. Sarà lui l'autore per l'analisi del testo della Maturità 2018? 

80° anniversario della morte di Gabriele D'Annunzio. Esponente del movimento dell'Estetismo e del Decadentismo, Gabriele D'Annunzio non fu solo un poeta e uno scrittore italiano, ma anche un patriota protagonista delle Prima Guerra Mondiale. Nacque a Pescara nel 1863 e si spense a Gardone Riviera nel 1938.

110° anniversario dalla morte di Edmondo de Amicis. Conosciuto per il suo romanzo Cuore, Edmondo de Amicis è uno degli scrittori più popolari tra i ragazzi, anche a causa del forte carattere educativo-pedagogico della sua opera più importante: il libro Cuore. Ripassalo con noi in vista di una probabile traccia della prima prova 2018:

110° anniversario dalla nascita di Cesare Pavese. Scrittore italiano del Novecento, autore di romanzi come Paesi tuoi e La luna e i falò e di raccolte di poesie come Lavorare stanca, Pavese è stato spesso scelto dal Ministero come traccia per la prima prova, l'ultima volta nel 2001. Il Miur lo sceglierà a distanza di 17 anni?

50° anniversario dalla morte di Salvatore Quasimodo. Poeta italiano esponenente dell'ermetismo, Quasimodo è uscito in prima prova all'Esame di Stato di quattro anni fa. Per l'occasione del 50° dalla sua morte, il Miur potrebbe rispolverarlo per le tracce di Maturità.

110° anniversario dalla nascita di Alberto Moravia. Scrittore, saggista, drammartugo e critico cinematografico, Moravia è considerato uno dei maggiori romanzieri del XX secolo. Ripassalo con i nosri appunti: 

190° Anniversario della nascita di Jules Verne. Nato a Nantes l’8 febbraio 1828, lo scrittore francese è considerato uno dei più importanti di autori per storie per ragazzi: ha scritto Viaggio al centro della terra, Ventimila leghe sotto i mari, Il giro del mondo in ottanta giorni.

120° anniversario dalla morte di Lewis Carroll. Lo scrittore e matematico britannico, noto soprattutto per i romanzi Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò, è apprezzato dai lettori di tutte le età. 

120° anniversario dalla nascita di Henrik Ibsen, il drammaturgo norvegese famoso per aver portato in teatro le contraddizioni dell rapporto matrimoniale e della figura delle donna nell'età vittoriana:

260° anniversario dalla nascita di William Blake. Pittore, incisore e poeta inglese conosciuto tanto per la sua produzione artistica quanto per quella letteraria. Non apprezzato durante la vita, oggi William Blake è uno degli autori più studiati della letteratura inglese.

470° anniversario dalla nascita dello scrittore spagnolo Miguel de Cervantes. Il suo Don Chisciotte della Mancia è uno dei capolavori della letteratura mondiale. Considerato il padre della letteratura e della lingua spagnola, potrebbe essere una traccia della prima prova 2017.

10° anniversario dalla morte di Mario Rigoni Stern. L'autore de Il sergente nella neve, uno dei testi italiani più importanti sulla campagna di Russia del 1943, è morto esattamente 10 anni fa. Per un ripasso delle sue opere principali:

200° anniversario di Frankenstein di Mary Shelley. Il più celebre mostro della letteratura compirà 200 anni il prossimo 11 marzo. Ecco qualche spunto per non farsi cogliere impreparati:

ANNIVERSARI IN AMBITO ARTISTICO

Il bacio, Gustav Klimt
Il bacio, Gustav Klimt — Fonte: getty-images

100 anni dalla morte di Gustav Klimt. Pittore austriaco protagonista della secessione viennese, Klimt decise fin da giovane di perseguire, con la sua arte, una connessione con il concreto. Lo ricordiamo per opere famose come il bacio. Preparati alla possibile traccia prima prova con le risorse sul pittore viennese:

260 anni dalla nascita di Antonio Canova. Scultore e pittore italiano, Canova è ritenuto il maggior esponenete del movimento del Neoclassicismo in scultura. E' ricordato per alcune opere famose in tutto il mondo: Amore e Psiche, Paolina Borghese, Monumento funerario a Maria Cristina d'Austria.

270 anni dalla nascita di Jacques Louis David: pittore francese che approfondì in italia gli studi sull'arte di Michelangelo, Raffaello e Caravaggio. Vicino al movimento del Neoclassicismo, molte delle suo opere sono conservate al Museo del Louvre. Ripassa con noi il pittore e il periodo:

220° anniversario della nascita di Eugène Delacroix, il pittore francese principale esponente del movimento romantico. Una delle sue opere più conosciute è La libertà che guida il popolo: il quadro raffigura tutte le classi sociali che lottano insieme contro l'oppressione e vengono guidate dalla personificazione della Francia. Un'opera di Delacroix potrebbe essere scelta dal Miur per il saggio breve artistico letterario. Ripassalo con noi:

170° anniversario dalla nascita di Paul Gauguin: il pittore nasce a Parigi il 7 giugno 1848.  Considerato uno dei maggiori protagonisti del post-impressionismo, il pittore che si trasferì in Polinesia nonostante nacque a Parigi, ha avuto una vera e propria evoluzione di stile, oltre che nella vita. Quest'anno ricorrono i 170 anni dalla sua morte, anniversario che lo rende possibile traccia maturità 2018. Studialo con i nostri appunti:

100° anniversario della nascita di Edgar Degas. Pittore e scultore francese che si inserisce nel movimento impressionista, conosciuto universalmente per la l'opera L'assenzio e tutto il filone delle ballerine classiche.

100 anni dalla morte di Claude Debussy. Pianista e compositore francese e uno dei massimi esponenti del simbolismo musicale, Debussy è morto esattamente 100 anni fa. Per ripassare le sue composizioni e le influenze sulla sua musica:

70 anni dalla morte di George Meliès. Considerato il "secondo padre del cinema" dopo i fratelli Lumière, è l'inventore del cinema fantastico e fantascientifico, nonché "padre" degli effetti speciali. Il suo Viaggio nella luna del 1902 è uno dei capolavori immortali del primissimo cinema in bianco e nero. E se una delle tracce della maturità fosse proprio incentrata sul cinema e la sua storia? Ecco qualche consiglio per non farsi cogliere impreparati!

25 anni dalla morte di Fellini. Restiamo in tema cinema per ricordare che nel 1993, esattamente il 31 ottobre, moriva uno dei più grandi registi italiani di sempre, capace di lasciare tracce non solo nel cinema, ma anche nel linguaggio pubblicitario. Qualche spunto dai nostri materiali:

ANNIVERSARI IN AMBITO SCIENTIFICO

210° anniversario della nascita di Antonio Meucci. Il vero padre del telefono è Antonio Meucci: l'inventore italiano dedicò gran parte della sua vita a studiare la trasmissione elettrica della voce.

ANNIVERSARI DI CULTURA GENERALE

20° anniversario di Google. Il motore di ricerca compie vent'anni: il dominio più visitato del mondo fu registrato nel settembre 2017 e l'azienda creata un anno più tardi. 

130° anniversario dalla morte di don Bosco. Giovanni Bosco nacqua a Castelnuovo d'Asti nel 1815 e morì a Torino il 31 gennaio 1888. E' il fondatore dei Salesiani ed è stato canonizzato dal papa Pio XI nel 1934. Ripassalo con i nostri appunti:

70° anniversario dalla morte del Mahatma Gandhi, politico e filosofo indiano. Promotore della non violenza e della disobbedienza civile di massa che condusse l'India all'indipendenza, il filosofo ha ispirato diversi movimenti di difesa dei diritti civili.

40° anniversario dalla morte di Peppino Impastato. Ricorre nel 2018 l'anniversario della morte di Giuseppe Impastato, simbolo della lotta alla mafia la cui storia è stata protagonista del film I Cento Passi di Marco Tullio Giordana e morto 40 anni fa all'età di 30 anni. Solo nel 2001 e nel 2002 i responsabili del suo assassinio sono stati ritenuti colpevoli e condannati.

25° anniversario dalla morte di Pino Puglisi. Meglio conosciuto come Don Puglisi, il sacerdote è stato ucciso 25 anni fa per il suo impegno civile contro la mafia. Il 25 maggio 2013 don Puglisi è stato proclamato beato.