Elia Bombardelli e la passione per la matematica: un tablet condiviso con la classe, piattaforme per scambiare i compiti e un canale YouTube

Di Marta Ferrucci.

Elia Bombardelli insegna Matematica e Fisica al Liceo Galilei di Trento e al Liceo Steam International di Rovereto. Ma con i 276.000 iscritti al suo canale YouTube, è anche la star della matematica sul web

ELIA BOMBARDELLI, PROFESSORE E YOUTUBER

Elia Bombardelli
Elia Bombardelli — Fonte: redazione

Il Prof. Bombardelli ci racconta che in entrambe le scuole dove insegna, già prima dell’emergenza sanitaria, si utilizzava G suite for Education, piattaforma di didattica online il cui utilizzo ora è stato esteso. In questo momento dai docenti viene usata massicciamente Google Classroom che consente di mandare i compiti e, ai ragazzi, di caricarli svolti per avere il feedback dei professori. 

Un altro strumento molto utilizzato nelle classi virtuali sono le lezioni in streaming  grazie a Google Hangouts Meet che consente di fare videochiamate coinvolgendo fino a 250 studenti in contemporanea. Come funziona? “Parlo con i ragazzi e posso condividere lo schermo del mio tablet dove svolgo i miei calcoli. Mentre visualizzano quello che faccio sentono anche le mie spiegazioni e possono, a loro volta, intervenire e condividere il loro schermo. Non è come essere in aula ma non ci andiamo lontanissimi e la risposta è molto positiva, sia da parte dei ragazzi che da parte delle famiglie”.

Ma la situazione non è così avanti dappertutto: “In altri posti non è quasi partita ma c’è molta voglia di fare” e a dimostrarlo ci sono i tanti colleghi che iniziano ad aprire canali YouTube. “Nella sfortuna di questo evento, qualcosa resterà delle potenzialità del digitale. Non sostituirà la didattica in presenza ma possiamo imparare qualcosa di buono”.