Test Scienze dell'Educazione 2014-2015: simulazione online

Test Scienze dell'Educazione 2014-2015, la simulazione online del test proposto dall'Università di Verona

Domanda 32 di 59

Un brano dello psicologo e psicanalista svizzero Carl Gustav Jung, sulla vita adulta: «[Gli adulti] giungono impreparati alla seconda età della vita. Vi sono forse scuole in qualche luogo che preparino i quarantenni ad affrontare il loro domani? Non ve ne sono. Noi giungiamo alla metà della vita con la più completa impreparazione, e peggio ancora, vi giungiamo armati delle idee precostituite, degli ideali, delle verità che avevamo fino ad allora. È impossibile [però] vivere la sera della vita secondo gli stessi canoni del mattino, poiché ciò che allora era di grande importanza ne avrà ora ben poca e la verità del mattino sarà l’errore della sera. Tanto la nostra educazione collettiva si preoccupa di educare la gioventù quanto poco pensa all’educazione dell’adulto del quale si suppone sempre – non si sa a che titolo – non ne abbia più bisogno» (C. G. Jung, Le diverse età dell’uomo, in Id, Il problema dell’inconscio nella psicologia moderna, Torino, ed. Einaudi, 1979, p. 185).

Qual è l’idea fondamentale che l’autore intende comunicare: