Laurea in Medicina e Chirurgia 2001 - 2002

Simulazione del test di ammissione al corso di laurea in Medicina e Chirurgia per l'anno accademico 2001/2002

Domanda 15 di 68

Leggere il seguente elzeviro

"Un secolo fa, nell'estate del 1901, Luigi Pirandello scelse il Piemonte per le sue vacanze: fu a Coazze, in Val Sangone, ospite della sorella Lina che abitava a Torino. Quel paesino tra le montagne, ricco di acque e ombreggiato sai castagneti, conquistò il suo cuore di siciliano, abituato a terre arse dal sole: tanto che, arrivato a metà agosto, finì per restarvi fino a ottobre inoltrato. In questi giorni il comune di Coazze si prepara a celebrare la ricorrenza con mostre e manifestazioni. Nel taccuino che tenne in quella lunga estate, il grande drammaturgo annotò, tra le altre cose, l'iscrizione sul campanile della chiesa parrocchiale: "Ognuno a suo modo". Uno spiritoso ed enigmatico invito alla tolleranza, legato probabilmente a qualche antica faida di paese. Sarà un caso, ma più di vent'anni dopo, per una sua opera (una delle "Maschere nude") avrebbe scelto appunto il titolo: "Ciascuno a suo modo". Era il 1924, quando Qualcuno, che Pirandello ben conosceva, pretendeva che tutti facessero a modo suo, non loro. Forse non era mai passato sotto il campanile di Coazze". Il sole-24 ore, 13/5/2001 Da questo elzeviro intitolato "Il campanile che ispirò Pirandello" possiamo trarre alcune illazioni, tutte lecite ECCETTO UNA. Individuatela: