Laurea in Lingue e letterature straniere 2005 - 2006 (attitudinale)

Test per Laurea in Lingue e letterature straniere 2005 - 2006 (attitudinale)

Domanda 4 di 15

Come sai, spesso le parole sono composte a partire da altre parole. Ragionare su come sono composte le parole ti può essere di grande aiuto nello studio di molte lingue. Vediamo alcuni esempi in tedesco:

Durch, “attraverso” Schneiden (passato: schnitt; participio passato: geschnitten), “tagliare” Da queste due parole si ottiene durchschnittlich, che significa “in media”).

Zusammen, “insieme” Wort, “parola” Setzen, “mettere” Con questi tre elementi possiamo capire l’espressione Ein zusammengesetztes Wort, che significa “una parola messa insieme”, cioè “una parola che si scrive attaccata”.

Aus, “fuori”, “in fuori” Stellen, “mettere” / “porre” Mettendo insieme questi due elementi si ottiene ausstellen, che significa “mettere / porre fuori”, cioè “esporre”. E da ausstellen si ottiene Ausstellung, “esposizione”.

Ora prova tu. Ecco alcuni elementi:

Selbst, “sé”, “se stesso” Verstehen (passato: verstand; participio passato: verstanden), “capire” Drücken, “premere” Aus, “fuori”, “in fuori”

Ora guarda questa espressione composta con gli elementi che hai appena visto.

ein selbstverständlicher Ausdruck

Cosa significa, secondo te? Per avere degli indizi, fai attenzione anche alla forma delle parole che hai appena visto. Puoi ricavarne delle deduzioni per capire, ad esempio, a quale parte del discorso appartiene una parola... Se hai dubbi, ragiona sugli esempi che hai appena visto.