Test veterinaria 2022: decreto MUR

Di Maria Carola Pisano.

Test veterinaria 2022: dal decreto MUR le informazioni sulle nuove domande della prova d'ingresso, le modalità di iscrizione e le scadenze da tenere a mente

TEST VETERINARIA 2022

Test veterinaria 2022: decreto MUR
Test veterinaria 2022: decreto MUR — Fonte: getty-images

Il test veterinaria 2022 è la prova d'ingresso che si svolgerà in tutta Italia giovedì 8 settembre alle ore 13. I futuri veterinari, prima di iscriversi all'università, devono necessariamente superare il test del corso che fa parte di quelli ad accesso programmato nazionale: data, modalità di iscrizione, struttura, domande e graduatoria della prova vengono gestite centralmente dal MUR.  

BANDO TEST VETERINARIA 2022

Quest'anno il decreto del test veterinaria introduce importanti novità sulla struttura della prova:

  • 4 quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi;
  • 5 quesiti di ragionamento logico e problemi;
  • 19 quesiti di biologia;
  • 19 quesiti di chimica;
  • 13 quesiti di fisica e matematica.

Gli studenti si potranno iscrivere al test veterinaria 2022 a partire dal 4 luglio e fino alle ore 15:00 del giorno 22 luglio su Universitaly, seguendo le indicazioni presenti nel decreto MUR e nel bando di ciascuna università. Anche quest'anno la sede di svolgimento della prova non sarà infatti quella indicata come prima preferenza, ma quella degli atenei disponibili nella propria provincia di residenza o, se non disponibili, nella provincia limitrofa rispetto a quella di residenza.

A questo indirizzo sono disponibili tutte le indicazioni per l'iscrizione al bando, oltre ai programmi di studio da tenere presenti.