Test universitari 2018-2019: tecniche di memoria e cosa studiare per ogni facoltà a numero chiuso

Di Redazione Studenti.

Ogni facoltà, ogni materia ha delle caratteristiche specifiche e va affrontata con una determinata strategia. Scopri i consigli degli esperti per affrontare i test universitari 2018-2019

TEST UNIVERSITARI: COME STUDIARE

Come prepararsi ai test universitari 2018-2019
Come prepararsi ai test universitari 2018-2019 — Fonte: istock

Tra settembre ed ottobre di ogni anno si svolgono i test di accesso per le facoltà a numero programmato ma, oltre ai corsi con i posti disponibili definiti a livello nazionale, i singoli atenei possono decidere di inserire il numero chiuso all'interno dei propri corsi e così, un numero sempre maggiore di facoltà, richiede alle aspiranti matricole di affrontare un test di ingresso. Come ci si prepara a queste selezioni? Ogni facoltà ha delle caratteristiche e, allo stesso modo, materie e modo di studiarle per superare i test hanno le loro specificità. Qui di seguito forniamo i consigli di studio di Matteo Salvo, International Master of Memory, Guinness World Record, e autore insieme a Elisabetta Galli, Dottore di Ricerca in Giurisprudenza, consulente aziendale e formatore strategico, del volume dal titolo “Prepararsi ai test universitari: il metodo rivoluzionario per affrontarli e superarli”, edito da IF Idee editoriali Feltrinelli Gribaudo.

TEST DI ACCESSO ALLE FACOLTA' MEDICO-SCIENTIFICHE: COME STUDIARE

E’ stato da poco pubblicato il bando 2018-2019 per il test di ammissione alla facoltà di Medicina, che si terrà il 4 settembre. In base a quanto disposto dal bando, restano invariate le discipline oggetto della prova: ragionamento logico, cultura generale, biologia, chimica, fisica e matematica. Ecco alcuni consigli per affrontare nel migliore dei modi ogni materia.

  • COME STUDIARE BIOLOGIA: LE MAPPE MENTALI
    Il primo consiglio per organizzare lo studio e la memorizzazione di questo particolare ambito è quello di concentrarsi sul corpo umano e sulle sue funzioni. E' utile avere un’idea della struttura del libro costruendo una mappa mentale dell’indice per memorizzare i concetti e l’ordine gerarchico delle informazioni.
  • COME STUDIARE CHIMICA: ASSOCIAZIONI DI IMMAGINI E MAPPE MENTALI
    Per studiare questa materia è necessario utilizzare più tecniche di memoria, ovvero i loci ciceroniani, delle associazioni di immagini con P.A.V. (Paradosso, Azione Vivido) e delle mappe mentali. Ad esempio, per fissare nella mente gli elementi della tavola periodica, la tecnica più utile è quella di imparare gli elementi ad uno ad uno in verticale e di fissarli ad un’immagine:

  • idrogeno -> un IDRante
  • litio -> batterie al LITIO
  • sodio -> un uovo SODO
  • potassio -> una banana che contiene tanto POTAsSIO
  • rubidio -> un RUBInO
  • cesio -> CESOie
  • francio -> qualcosa che richiami la FRANCia, come la torre Eiffel

    Anche per memorizzare le formule di struttura è molto utile trasformarle sempre in immagini.
  • COME STUDIARE STORIA E MEMORIZZARE LE DATE
    I quesiti relativi a date e periodi sono ricorrenti nei test di ammissione, rientrando nella parte di cultura generale. E' necessario concentrarsi sugli eventi più importanti, con una particolare attenzione anche alla storia contemporanea e agli anni più recenti. Anche in questo caso è utile creare delle mappe mentali con una panoramica dei concetti chiave, mentre per quanto riguarda le date, è molto efficace l’uso della tecnica della conversione fonetica che consiste nell’associare a ogni numero un certo tipo di suono.
  • COME STUDIARE PER I TEST DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE
    Per il test di ingresso alla facoltà di Architettura e ingegneria edile, in programma per il 6 settembre, l’ultimo decreto emanato prevede 60 quesiti a risposta multipla con 5 alternative e una sola risposta esatta in relazione alle seguenti materie:

    • cultura generale
    • ragionamento logico
    • storia
    • disegno e rappresentazione
    • matematica e fisica

    Per queste discipline, soprattutto nell’ambito del riconoscimento delle immagini, è utile applicare la tecnica del P.A.V. (Paradosso, Azione Vivido), associando cioè all’elemento da ricordare un’immagine paradossale, di forte impatto emotivo, che sia in azione e che coinvolga i cinque sensi. Vai alle simulazioni del test di Architettura

  • COME STUDIARE ECONOMIA: IMMAGINI E PAV PER GRAFICI COMPLESSI
    Per superare il test di ammissione al corso di laurea in economia (o di discipline simili) è fondamentale allenarsi in matematica e logica oltre ad avere nozioni di cultura generale. Oltre a questo, per superare i test dell’area economica lo studente si deve ricordare numerosi grafici. Le tecniche di memoria – come l’uso della regola del P.A.V. (Paradosso, Azione Vivido) e la visualizzazione di immagini - sono utili perché consentono di ottenere sicurezza nel ricordo e di affrontare il test senza indecisione.
    Ad esempio, per memorizzare la curva di incontro fra domanda e offerta, è possibile immaginare un punto di domanda che fa un’offerta a un passante e la mette dentro a un coppa. Le curve infatti che rappresentano il grafico ricordano una coppa.
  • COME STUDIARE MATEMATICA E FISICA: PER RICORDARE LE FORMULE USA IMMAGINI E SCHEDARI
    Ricordare una formula matematica a memoria senza averla capita non serva a nulla ma a volte la mole di nozioni è talmente imponente che si rischia di fare confusione. Per evitare questa confusione si possono mettere in campo delle strategie. La formula matematica è costituita da diverse componenti:

    • operatori;
    • parte numerica;
    • parte letterale

    Per ricordarla ci sono più opzioni: utilizzare immagini che inizino con la lettera della formula presa in considerazione oppure immagini che abbiano una forma simile a quella della lettera; la seconda opzione è di attingere allo schedario alfabetico internazionale messo a punto in ambito militare:

Fonte: redazione

In alternativa si può realizzare uno schedario alfabetico personale attribuendo a ogni lettera un’immagine scelta in base al criterio di somiglianza. Per esempio, la A maiuscola potrebbe essere una scala aperta, un compasso, la cima di una montagna, la punta di una matita… scegli l’immagine per te più adatta.

COME STUDIARE PER I TEST DELLE DISCIPLINE GIURIDICHE

Per superare il test di ammissione a giurisprudenza è necessario conoscere di nozioni di diritto costituzionale, europeo, privato e penale. Le mappe mentali sono una potente tecnica di memorizzazione per l’apprendimento efficace delle nozioni in tutti questi ambiti, perché consentono di visualizzare a colpo d’occhio concetti chiave e contenuti complessi grazie ad una rappresentazione grafica d’insieme delle nozioni.

Fonte: redazione