Test Scienze della Formazione Primaria 2020: guida alla prova d'ingresso

Di Redazione Studenti.

Test Scienze della formazione primaria 2020: data e informazioni sulla prova di ingresso di settembre

TEST SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA 2020

E' tutto pronto per il test di Scienze della Formazione Primaria 2020 che si svolgerà in tutta Italia il giorno 16 settembre (SEGUI IL LIVE).La prova è diversa da ateneo ad ateneo: il MIUR ne stabilisce solo struttura e argomenti. Tutte le informazioni sulla struttura e i  contenuti della prova verranno comunicate dal MIUR nei prossimi mesi e orientativamente entro la fine di giugno. 

TEST INGRESSO SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA 2020: LE INFO UTILI

Test scienze della formazione primaria 2020
Test scienze della formazione primaria 2020 — Fonte: istock

Il corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria costituisce un'eccezione all'interno del panorama dei corsi a numero programmato a livello nazionale in quanto, come accade per Professioni Sanitarie, la prova si svolge nello stesso giorno in tutta Italia, ma gli atenei hanno maggior libertà d'azione rispetto a quanto succede per il test di Medicina o Architettura, ad esempio. Mentre per questi test le domande vengono inviate dal Miur e la graduatoria è unica e nazionale, infatti, nel caso del test di Scienze della Formazione Primaria le università fanno riferimento al bando pubblicato dal Miur - nel quale sono presenti una serie di indicazioni riguardanti la data della prova, il numero dei posti disponibili, gli argomenti delle domande e il punteggio - ma poi preparano le domande e gestiscono le graduatorie in modo autonomo.

Prima del test, quindi, dovrai fare riferimento al bando del Miur, ma soprattutto al bando del test di scienze della formazione Primaria pubblicato dall'università dove farai il test.

DOMANDE E PUNTEGGIO TEST SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Anche se il test Scienze della formazione primaria non è una delle prove ad accesso programmato nazionale e le domande del test sono stabilite dalle singole università, il Miur regola numero, argomenti e punteggio da attribuire alle risposte. Non sappiamo ancora i dettagli della struttura del test del 2020, ma possiamo dirvi che l'anno scorso il Ministero ha stabilito che le prove delle università singole dovevano essere composte da 80 domande, afferenti ai seguenti argomenti:

  • 40 domande di competenza linguistica e ragionamento logico;
  • 20 domande di cultura letteraria, storico-sociale e geografica;
  • 20 quesiti di cultura matematico-scientifica.

Per la valutazione delle risposte, il Miur ha stabilito che saranno assegnati:

  • 1 punto per ogni risposta esatta;
  • 0 punti per ogni risposta omessa o errata.

Anche le certificazioni linguistiche concorrono alla formazione dell graduatoria. Leggi qui quali certificazioni valgono e quanti punti verranno assegnati.

Vuoi sapere di più sul test di quest'anno? Qui di seguito troverai le informazioni più importanti. Quando usciranno i bandi aggiorneremo questo articolo per avvisarti!

SIMULAZIONI TEST SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA: SVOLGI LA PROVA ONLINE

Se vuoi iniziare ad allenarti e a verificare le tue competenze, mettiti alla prova rispondendo alle domande delle prove degli anni precedenti. La redazione di Studenti.it ha deciso di mettere a tua disposizione alcune simulazioni online tratte, per l'appunto, proprio dai test d'ingresso di Scienze della Formazione degli anni passati. Le trovi qui: Simulazione online del test di Scienze della Formazione gratuita.

TEST SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA: PROVE DEGLI ANNI PRECEDENTI

Le simulazioni online non ti bastano? Vuoi dare un'occhiata di persona alle domande delle prova d'accesso di Scienze della Formazione degli anni precedenti? Noi ne abbiamo archiviate alcune per te (con tanto di risposte esatte!). Le trovi qui: Test Scienze della Formazione Primaria: le prove degli anni precedenti.

Sei ancora indeciso? Test Orientamento Università Online

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità relative al test d'ingresso di Scienze della Formazione Primaria? Allora non perdere d’occhio questo articolo: è in continuo aggiornamento!