Test professioni sanitarie 2022: decreto MUR

Di Maria Carola Pisano.

Bando test professioni sanitarie 2022: è stato pubblicato il decreto MUR con le informazioni su struttura e argomenti della prova. Ecco cosa sapere

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2022

Test professioni sanitarie 2022: decreto MUR
Test professioni sanitarie 2022: decreto MUR — Fonte: getty-images

Il MUR ha pubblicato di recente il decreto contenente tutte le informazioni per i test dei corsi ad accesso programmato nazionale in programma per settembre, come per esempio medicina e professioni sanitarie.  

Iscriviti anche tu al gruppo Facebook Test Numero Chiuso per confrontarti con i tuoi futuri colleghi sul test, chiedere consigli sui quesiti e sulle simulazioni, e rimanere sempre aggiornato su tutte le novità sul numero chiuso.

BANDO TEST PROFESSIONI SANITARIE 2022

Come specificato dal decreto del MUR, e diversamente da medicina e veterinaria, per iscriversi al test professioni sanitarie 2022 non bisogna passare attraverso il portale Universitaly. Per l'iscrizione è necessario seguire le indicazioni del bando specifico dell'ateneo in cui volete iscrivervi. La prova, sebbene si svolga lo stesso giorno in tutta Italia, non è uguale in tutti gli atenei ma viene fatta dalle singole università, a partire dagli argomenti indicati nell'allegato del decreto MUR che trovate a questo indirizzo.

Sebbene le domande cambino da ateneo ad ateneo per i test di professioni sanitarie, la struttura della prova sarà comune a tutte le università, come indicato nel decreto del Ministero dcell'Università:

  • 4 quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi;
  • 5 quesiti di ragionamento logico e problemi;
  • 23 quesiti di biologia;
  • 15 quesiti di chimica;
  • 13 quesiti di fisica e matematica.

Allenati in vista della prova del 15 settembre: