Test medicina: prove psicoattitudinali alle superiori. La proposta

Test medicina: prove psicoattitudinali alle superiori. La proposta di Magi, Presidente dell'Ordine dei Medici di Roma

Test medicina: prove psicoattitudinali alle superiori. La proposta
getty-images

Test medicina

Fonte: getty-images

La questione del numero chiuso a medicina è da sempre fonte di polemiche. C'è chi è per l'abolizione, ma c'è chi ricorda anche che le università e il SSN non sono pronti a ricevere un alto numero di candidati. A proposito del test di medicina, si esprime Antonio Magi, presidente dell'Ordine dei Medici di Roma. 

Test piscoattitudinale per entrare a medicina

Antonio Magi, sentito da OrizzonteScuola, suggerisce l'introduzione di un test psicoattitudinale al termine degli studi superiori come soluzione alle problematiche relative all'accesso alla facoltà di Medicina. Pur essendo un sostenitore dell'idea di un accesso regolamentato, Magi propone un test di un tipo diverso.

Secondo Magi il test per medicina Deve avvenire alla fine di un percorso, non all’inizio. Quindi si dovrebbe lavorare a una soluzione che coinvolga direttamente le scuole superiori. Noi abbiamo già avviato percorsi simili negli indirizzi a curvatura biomedica: andiamo nelle aule e facciamo delle lezioni di medicina agli studenti“.

Questa potrebbe essere una soluzione per ovviare al problema dei test a crocette, non sempre sinonimo di meritocrazia: “Non è detto infatti che un test a crocette riesca a individuare un buon studente di Medicina. Le domande a volte sono a trabocchetto o anche poco efficaci allo scopo. Non è da questo tipo di test che si capisce se uno studente può diventare un buon medico“.

Il parere sul TOLC MED

Magi si esprime anche sul TOLC MED: "Il fatto che da quest’anno il Tolc si possa fare già dalle scuole superiori è positivo ma il problema è sempre la tipologia del test e delle domande: la scuola superiore dovrebbe preparare i giovani alla teoria ma anche orientarli verso il campo per loro migliore".

Le novità sul test medicina 2023

Le informazioni da conoscere se ripeterai il test nel 2024:

 

Un consiglio in più