Test medicina 2024: punteggi più alti in Calabria e Sicilia e boom di 90

Test medicina 2024, ecco un'analisi della graduatoria anonima: boom di 90 (621 studenti contro uno solo dell'anno scorso) e punteggi più alti in Sicilia e Calabria

Test medicina 2024: punteggi più alti in Calabria e Sicilia e boom di 90
getty-images

Test medicina 2024

Test medicina 2024: boom di 90
Fonte: getty-images

Con la pubblicazione dei punteggi anonimi del test medicina 2024 del 28 maggio, arrivano anche i dati sulla graduatoria anonima, che ci dicono che al momento il punteggio minimo si dovrebbe attestare a 61 e che la banca dati del MUR ha funzionato, poiché sono tantissimi ad aver preso il massimo. 

Test medicina 2024, boom di 90

Quest'anno il test medicina si compone di 60 domande che vengono valutate: 1,5 punti per ogni risposta esatta; meno 0,4 punti per ogni risposta errata; 0 punti per ogni risposta omessa. Complice sicuramente la pubblicazione della banca dati del MUR, quest'anno c'è stato un boom di 90, il punteggio massimo: 621 studenti hanno preso il massimo (l'anno scorso era uno).

Test medicina 2024: Sicilia e Campania le regioni con i punteggi più alti

Accademia dei Test, ramo della startup EdTech Futura, specializzata nella preparazione ai test di ammissione universitari, ha analizzato i punteggi ottenuti dagli aspiranti medici e segnala che tra gli atenei italiani si sono distinti per gli ottimi risultati l’Università degli Studi di Palermo con una media di 52 punti, l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli con 51,9, l’Università degli Studi di Napoli Federico II con 51,8, l’Università degli Studi di Salerno con 50,1 e l’Università degli Studi di Catania con 49,8. In coda alla classifica, troviamo, invece, gli atenei sardi, dove è stata registrata la media di punteggi più bassa: 41,4 punti per l’Università degli studi di Sassari e 43,1 per l'Università degli studi di Cagliari.

Un consiglio in più