Test medicina 2023: riapre la graduatoria. Ecco cosa fare ora

Test medicina 2023: riapre la graduatoria. Ecco cosa fare ora
istock

Test medicina 2023

Dopo che si è sbloccata la situazione del test medicina 2023, il MUR ha riaperto la graduatoria e quindi possono continuare gli scorrimenti che erano bloccati da gennaio, dopo la decisione del TAR Lazio che aveva reso illegittimi bando e graduatoria. 

Test medicina 2023: riapre la graduatoria

Dopo la sentenza del Consiglio di Stato, il MUR ha fatto sapere che sono stati riaperti i termini per lo scorrimento della graduatoria per l’immatricolazione ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria relativa all’anno accademico 2023/2024. Sono 664 i posti ancora a disposizione.

I candidati, fatta eccezione per gli immatricolati, i rinunciatari all’immatricolazione offerta ed i candidati che rientrano nello status denominato “posti esauriti”, devono manifestare, pena la decadenza, la conferma di interesse a rimanere nella graduatoria, dal 22 aprile 2024. Nello specifico, dovranno quindi accedere nell’area riservata del sito CINECA attraverso il portale Universitaly e cliccare il pulsante 'Conferma di interesse' entro venerdì 26 aprile 2024. 

Test medicina 2024, news

Se devi affrontare il test medicina 2024, leggi le ultime news

Un consiglio in più