Test medicina 2023, perché non ha senso parlare di punteggio minimo per entrare

Test medicina 2023, perché non ha senso parlare di punteggio minimo per entrare ancora? Ecco le ragioni per cui è meglio aspettare prima di fare bilanci

Test medicina 2023, perché non ha senso parlare di punteggio minimo per entrare
getty-images

Test medicina 2023

Test medicina 2023, perché non ha senso parlare di punteggio minimo per entrare
Fonte: getty-images

Siamo arrivati al quinto giorno di somministrazione dei TOLC MED 2023, i nuovissimi test di medicina che si svolgono al PC in presenza. Gli oltre 70mila candidati affrontano una prova di 50 domande, che cambiano da candidato a candidato poiché vengono prese dal database del CISIA. Per garantire la ripetibilità della prova, la parità di condizioni d’accesso e l’equità nella valutazione dei risultati, il modello scientifico per la valutazione del test medicina 2023 prevede:

  • la somministrazione di prove diverse tra loro, cioè non tutte composte dagli stessi quesiti;
  • una valutazione della prova, sostenuta da un partecipante, che tiene conto non solo delle risposte fornite ai singoli quesiti, ma anche della difficoltà della prova stessa;
  • una misurazione statisticamente corretta della difficoltà della prova.

Punteggio minimo: perché non ha senso parlarne

Una volta sostenuta la prova, c'è chi si chiede quale sarà il punteggio minimo per entrare. Ma è bene specificare che di punteggio minimo non si può parlare per due ragioni:

  • i candidati devono aspettare di conoscere il loro punteggio equalizzato. Come sappiamo, entro 15 giorni dallo svolgimento della prova il partecipante troverà nella propria area riservata test CISIA il risultato conseguito in termini di punteggio equalizzato totale e per sezione (nonché la descrizione dettagliata di come il CISIA elabora il punteggio equalizzato, che tiene conto del livello di difficoltà del test sostenuto da ogni partecipante). Scopri qui come viene calcolato il punteggio equalizzato;
  • i candidati potranno ripetere il test nella sessione di luglio e utilizzare il loro miglior punteggio per concorrere in graduatoria;
  • la graduatoria uscirà solo il 5 settembre, sarà nazionale e solo allora si conoscerà il punteggio minimo per entrare. 

Leggi le ultime novità sulla prova d'ingresso

Leggi le ultime novità sulla prova:

Preparati al TOLC MED di luglio

Qui di seguito trovi libri e kit di preparazione utili se ti stai preparando ai test delle facoltà a numero chiuso.

Contenuto sponsorizzato: Studenti.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Studenti.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati

Un consiglio in più