Test medicina 2023, i prossimi step del TOLC MED

Test medicina 2023, chiuso anche l'ultimo passaggio dell'inserimento in graduatoria, non resta che attendere l'uscita della graduatoria e i successivi scorrimenti. Ecco i prossimi step del TOLC MED

Test medicina 2023, i prossimi step del TOLC MED
getty-images

TOLC MED 2023

TOLC MED 2023: i prossimi step
Fonte: getty-images

Gli studenti hanno di recente chiuso anche l'ultimo passaggio del test medicina 2023: il 24 agosto infatti scadevano i termini per inoltrare la domanda di inserimento in graduatoria, domanda che dovevano inviare solo i candidati che possono immatricolarsi all'anno accademico 2023-24. 

Test medicina 2023: i prossimi step

Quali sono i prossimi step che riguardano tutti i candidati del test medicina 2023? Vediamoli insieme: 

  • 5 settembre: pubblicazione della graduatoria nell'area riservata agli studenti del portale del CINECA.
    Chi risulta assegnato è tenuto ad immatricolarsi entro le ore 12 del quinto giorno successivo alla pubblicazione - incluso il giorno della pubblicazione stessa. Chi risulta prenotato su una scelta successiva può immatricolarsi nella sede e nel corso nei termini stabiliti o confermare l'interesse a rimanere nella graduatoria. Lo stesso vale per chi ha lo status in attesa o fine posti.
  • 13 settembre: pubblicazione del primo scorrimento di graduatoria. Dopo la pubblicazione, gli studenti dovranno procedere con l'immatricolazione se assegnati; se prenotati potranno immatricolarsi o scegliere di confermare l'interesse a rimanere in graduatoria (così dovranno fare anche gli studenti in attesa o fine posti), sempre entro le ore 12 del quinto giorno successivo alla pubblicazione.  

Le alternative a medicina

Dopo il 5 settembre i candidati del TOLC MED 2023 avranno più chiara la loro situazione e, se necessario, dovranno ripiegare su un piano B. Ecco le alternative possibili:

Anche le facoltà scientifiche rappresentano spesso il piano B di chi non supera il test di medicina, una sorta di strategia utile per non perdere totalmente l'anno accademico: 

Un consiglio in più