Test medicina 2023: come fare con le borse di studio

Test medicina 2023: come fare con le borse di studio e non restare fuori dai benefici se i bandi scadono prima dell'uscita della graduatoria

Test medicina 2023: come fare con le borse di studio
getty-images

Test medicina 2023

Fonte: getty-images

Gli studenti che hanno sostenuto il test medicina 2023 ora possono conoscere il loro punteggio equalizzato e dal 31 luglio potranno fare domanda di inserimento in graduatoria. Considerato che contestualmente dovranno inserire anche gli atenei per i quali concorrere in ordine di preferenza, non è possibile sapere dove si immatricoleranno a settembre prima dell'uscita della graduatoria

Test medicina 2023 e borse di studio

Considerata questa incognita e le prossime scadenze dei bandi per le borse di studio 2023-24, è necessario sapere come non rimanere esclusi dal beneficio anche se non si sa in quale ateneo ci si potrà immatricolare. L'unico modo per non essere esclusi e fare richiesta di borsa di studio preventivamente, è quella di partecipare ai bandi attivi degli atenei che metterete nella lista delle preferenze. 

Vi consigliamo quindi di leggere i bandi delle università per cui volete concorrere e di seguire le istruzioni per fare domanda per la borsa di studio 2023-24:

Test medicina 2023: le ultime novità

Cosa si intende per punteggio equalizzato e perché al momento non si può ancora parlare di punteggio minimo per entrare? Ne abbiamo parlato qui:

Ricordatevi inoltre che quest'anno hanno sostenuto i test anche i candidati di quarta superiore, che però concorrono per l'anno accademico 2024-25:

Un consiglio in più