Test medicina 2022: soluzioni, punteggio minimo per entrare e come funziona la graduatoria

Di Redazione Studenti.

Test medicina 2022: domande e soluzioni, informazioni sui punteggi e sui risultati, come funziona e quando esce la graduatoria di merito

TEST MEDICINA 2022

Test medicina 2022: date, informazioni su iscrizioni e bando, funzionamento della graduatoria
Test medicina 2022: date, informazioni su iscrizioni e bando, funzionamento della graduatoria — Fonte: istock

Il test medicina 2022 si è svolto il 6 settembre in tutta Italia e il giorno stesso il Ministero ha pubblicato le soluzioni della prova di ingresso, test a cui si sono iscritti oltre 65mila studenti. Il 14 settembre, nell'area riservata a ciascun studente su Universitaly, sono stati pubblicati i punteggi anonimi secondo il codice etichetta. Dall'analisi di questi, gli esperti hanno stabilito che il punteggio minimo parziale sarà pari a 33,6. Questo dato non tiene conto delle varie preferenze, perciò per sapere con precisione il punteggio minimo per ateneo valido per il 2022 è necessario aspettare il 29 settembre, quando uscirà la graduatoria nazionale.  

Adesso quali sono i prossimi passi? Ecco il calendario da tenere a mente:

Quello del 2022 sarà l'ultimo test d'ingresso a svolgersi in maniera tradizionale: la Ministra dell'Università ha infatti assicurato che verrà sostituito dai Tolc: ecco come funzionerà.  

Al test medicina ministeriale che si tiene lo stesso giorno in tutta Italia, si aggiungono le prove d'ingresso delle università private, come la Cattolica o il Campus Bio-Medico. Le date, la graduatoria e le modalità di accesso, in questo caso, vengono stabilite autonomamente dalle singole facoltà.

Continua a leggere per scoprire tutte le date dei test medicina 2022, le informazioni per l'iscrizione alla prova, gli argomenti da studiare, la struttura del test, il funzionamento della graduatoria e le simulazioni con cui esercitarsi.  

DATE TEST MEDICINA 2022

Lunedì 7 marzo il Miur ha pubblicato le date ufficiali dei test che si terranno a settembre 2022:

  • 6 SETTEMBRE: Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria;
  • 8 SETTEMBRE: Veterinaria;
  • 13 SETTEMBRE: IMAT (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria in inglese);
  • 15 SETTEMBRE: Professioni sanitarie; 

Ecco il calendario dei test di alcune delle università private:

BANDO TEST MEDICINA 2022

Nel decreto MUR, anche chiamato bando, vengono specificati: modalità d'iscrizione e scadenze, argomenti e domande della prova, il funzionamento della graduatoria e tutte le informazioni per affrontare la prova.  

TEST MEDICINA 2022: BANDI UNIVERSITÀ

Una volta pubblicato il bando del MUR, entro i primi luglio i singoli atenei provvedono a pubblicare il proprio bando.   All'interno dei bandi degli atenei trovi tutte le indicazioni per completare l'iscrizione al test medicina, le scadenze e le istruzioni per pagare il bollettino del contributo per la prova.

Quale università scegliere? C'è chi si fa guidare dal punteggio minimo e chi dalle classifiche delle migliori università: scopri la classifica Censis 2022 dei migliori atenei per studiare Medicina e Chirurgia.  

ISCRIZIONE TEST MEDICINA 2022

Quando iscriversi al test medicina 2022? Il primo passaggio dell'iscrizione è da fare sempre sul portale del MUR Universitaly.

Al momento dell'iscrizione online gli aspiranti camici bianchi devono segnalare in quale sede si recherà per svolgere la prova e gli atenei scelti in ordine di preferenza. Dopo questo passaggio, è necessario completare l'iscrizione seguendo tutte le informazioni presenti nel bando dell'università in cui svolgerete il test. Alla prova del 6 settembre ci si può iscrivere nel portale Universitaly dal 4 luglio e fino alle ore 15:00 del giorno 22 luglio 2022.

Dopo aver effettuato la registrazione e l'iscrizione su Universitaly, gli studenti devono perfezionare l'iscrizione procedendo al pagamento del bollettino. Le indicazioni per la stampa e il pagamento sono indicate nei bandi interni alle università:

Il pagamento deve essere ultimato entro il 1 agosto.

QUANTE SONO LE DOMANDE DEL TEST MEDICINA 2022

Gli argomenti e le domande del test medicina:

  • 4 quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi;
  • 5 quesiti di ragionamento logico e problemi;
  • 23 quesiti di biologia;
  • 15 quesiti di chimica;
  • 13 quesiti di fisica e matematica.

TEST MEDICINA, MIUR: ARGOMENTI

È il MUR a stabilire quali argomenti studiare per prepararsi al test medicina 2022. Gli argomenti da studiare sono indicati nel bando del Miur. Ecco gli argomenti del test 2022:

1. Competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi

La capacità di comprendere testi scritti in lingua italiana di diversa natura e con scopicomunicativi diversi costituisce una competenza trasversale, dato che tutti i tipi didomande saranno formulati in lingua italiana, anche ricorrendo al linguaggio simbolico. Saranno oggetto di specifica verifica anche le capacità seguenti: comprendere in contesti reali il lessico astratto, non comune o specialistico; individuare i fenomeni di coesione e coerenza testuale; estrarre e inferire dal testo le specificità informative. Tali capacità verranno verificate a partire da brevi testi di saggistica scientifica o dinarrativa classica e contemporanea, oppure da brevi testi di attualità pubblicati inquotidiani e in riviste generaliste o specializzate. Sempre a partire da brevi testi di varia tipologia e tematica, saranno oggetto di verificale competenze acquisite negli studi pregressi e le conoscenze di cultura generale o diargomenti oggetto del dibattito pubblico contemporaneo. In particolare, i quesitimireranno ad accertare: la capacità ad orientarsi nello spazio e nel tempo rappresentato, ovvero acollocare nello spazio e nel tempo fenomeni storico-culturali di rilievo; la conoscenza delle principali istituzioni nazionali e internazionali; la comprensione di fenomeni attinenti agli ambiti giuridico, economico e dicittadinanza.

2. Ragionamento logico e problemi

I quesiti sono volti a saggiare la capacità di completare logicamente un ragionamento, inmodo coerente con le premesse. Queste premesse sono enunciate in forma simbolica overbale, e vertono su casi o problemi, anche di natura astratta, la cui soluzione richiedel’adozione di forme diverse di ragionamento logico.

3. Biologia

La chimica dei viventi. L'importanza biologica delle interazioni deboli. Le molecole organiche presenti negli organismi e rispettive funzioni. Il ruolo deglienzimi. La cellula come base della vita.

Teoria cellulare. Dimensioni cellulari. La cellulaprocariotica ed eucariotica, animale e vegetale. I virus. La membrana cellulare: struttura e funzioni; il trasporto attraverso la membrana. Le strutture cellulari e loro specifiche funzioni. Ciclo cellulare e riproduzione cellulare: mitosi e meiosi - corredo cromosomico emappe cromosomiche. Riproduzione ed ereditarietà. Cicli vitali. Riproduzione sessuata ed asessuata. Genetica mendeliana: le leggi di Mendel e loro applicazioni. Genetica classica: teoria cromosomica dell'ereditarietà - modelli di ereditarietà. Genetica molecolare: struttura e duplicazione del DNA, il codice genetico, lasintesi proteica. Il DNA dei procarioti. La struttura del cromosoma eucariotico. Igeni e la regolazione dell'espressione genica. Genetica umana: trasmissione dei caratteri mono- e polifattoriali; malattieereditarie autosomiche e legate al cromosoma X. Mutazioni. Selezione naturale e artificiale. Le teorie evolutive. Le basi genetichedell'evoluzione. Ereditarietà e ambiente. Le biotecnologie: la tecnologia del DNA ricombinante e le sue applicazioni. Anatomia e Fisiologia degli animali e dell'uomo. I tessuti animali. Anatomia efisiologia di sistemi ed apparati nell’uomo e relative interazioni. Omeostasi. Bioenergetica. La valuta energetica delle cellule: l’ATP. Reazioni diossidoriduzione nei viventi. I processi energetici: fotosintesi, glicolisi,respirazione aerobica e fermentazione.

4. Chimica

La costituzione della materia: gli stati di aggregazione della materia; sistemieterogenei e sistemi omogenei; composti ed elementi. • Leggi dei gas perfetti. La struttura dell'atomo: particelle elementari; numero atomico e numero dimassa, isotopi, struttura elettronica degli atomi dei vari elementi. Il sistema periodico degli elementi: gruppi e periodi; elementi di transizione. Proprietà periodiche degli elementi: raggio atomico, potenziale di ionizzazione,affinità elettronica, carattere metallico. Relazioni tra struttura elettronica,posizione nel sistema periodico e proprietà degli elementi. Il legame chimico: legame ionico, legame covalente e metallico. Energia dilegame. Polarità dei legami. Elettronegatività. Legami intermolecolari. Fondamenti di chimica inorganica: nomenclatura e principali proprietà deicomposti inorganici: ossidi, idrossidi, acidi, sali.

Le reazioni chimiche e la stechiometria: massa atomica e molecolare, numero di Avogadro, concetto di mole e sua applicazione, calcolistechiometrici elementari,bilanciamento di semplici reazioni, i differenti tipi di reazione chimica. Le soluzioni: proprietà solventi dell'acqua, solubilità, i principali modi diesprimere la concentrazione delle soluzioni. Equilibri in soluzione acquosa. Elementi di cinetica chimica e catalisi. Ossidazione e riduzione: numero di ossidazione, concetto di ossidante eriducente. Bilanciamento di semplici reazioni. • Acidi e basi: il concetto di acido e di base. Acidità, neutralità e basicità dellesoluzioni acquose. Il pH. Idrolisi. Soluzioni tampone. • Fondamenti di chimica organica: legami tra atomi di carbonio, formule grezze edi struttura, concetto di isomeria. Idrocarburi alifatici, aliciclici e aromatici. Gruppi funzionali: alcoli, eteri, ammine, aldeidi, chetoni, acidi carbossilici, esteri,ammidi. Elementi di nomenclatura.

5. Matematica

Insiemi numerici e algebra: numeri naturali, interi, razionali, reali. Ordinamentoe confronto; ordine di grandezza e notazione scientifica. Operazioni e loroproprietà. Proporzioni e percentuali. Potenze con esponente intero, razionale) eloro proprietà. Radicali e loro proprietà. Logaritmi (in base 10 e in base e) e loroproprietà. Cenni di calcolo combinatorio. Espressioni algebriche, polinomi. Prodotti notevoli, potenza n-esima di un binomio, scomposizione in fattori deipolinomi. Frazioni algebriche. Equazioni e disequazioni algebriche di primo esecondo grado. Sistemi di equazioni. Funzioni: nozioni fondamentali sulle funzioni e loro rappresentazioni grafiche (dominio, codominio, studio del segno, continuità, massimi e minimi, crescenzae decrescenza, ecc. ). Funzioni elementari: algebriche intere e fratte, esponenziali,logaritmiche, goniometriche. Funzioni composte e funzioni inverse. Equazioni edisequazioni goniometriche. Geometria: poligoni e loro proprietà. Circonferenza e cerchio. Misure dilunghezze, superfici e volumi. Isometrie, similitudini ed equivalenze nel piano. Luoghi geometrici. Misura degli angoli in gradi e radianti. Seno, coseno,tangente di un angolo e loro valori notevoli. Formule goniometriche. Risoluzionedei triangoli. Sistema di riferimento cartesiano nel piano. Distanza di due puntie punto medio di un segmento.

Equazione della retta. Condizioni di parallelismoe perpendicolarità. Distanza di un punto da una retta. Equazione dellacirconferenza, della parabola, dell’iperbole, dell’ellisse e loro rappresentazionenel piano cartesiano. Teorema di Pitagora. Teoremi di Euclide (primo e secondo). Probabilità e statistica: distribuzioni delle frequenze a seconda del tipo dicarattere e principali rappresentazioni grafiche. Nozione di esperimento casualee di evento. Probabilità e frequenza.

6. Fisica

Grandezze fisiche e loro misura: Grandezze fisiche fondamentali e derivate. Sistemi di unità di misura: Internazionale e Tecnico. Multipli e sottomultipli. Notazione scientifica. Principali conversioni tra unità di misura di sistemi diversi. Grandezze scalari e grandezze vettoriali. Vettori e operazioni sui vettori. Cinematica: Descrizione del moto. Velocità e velocità angolare, accelerazione eaccelerazione centripeta. Moto rettilineo uniforme, moto uniformementeaccelerato, moto circolare uniforme, moto armonico. Dinamica: Concetto di forza come interazione tra corpi. Forze come vettoriapplicati. Il principio d'inerzia. La massa e il 2° principio della dinamica. Esempidi forze: la forza peso, la forza elastica, l'attrito statico e dinamico. Azione ereazione: il 3° principio della dinamica. Impulso e quantità di moto. Principio diconservazione della quantità di moto. Momento di una forza e momento angolare. Lavoro ed energia cinetica. Forze conservative ed energia potenziale. Principio diconservazione dell’energia meccanica. Potenza. Meccanica dei fluidi: Densità e comprimibilità dei fluidi. Gas e liquidi. Idrostatica: pressione e principi di Pascal, Stevino ed Archimede. Dinamica deiliquidi: moto unidimensionale, flusso e portata, equazione di continuità. Fluidiideali ed equazione di Bernoulli. Forze viscose nei fluidi reali. Termodinamica: Equilibrio, concetto di temperatura, termometri. Concetto dicalore e calorimetria. Modalità di propagazione del calore. Capacità termica ecalore specifico. Cambiamenti di stato e calori latenti. Leggi dei gas perfetti. Primo e secondo principio della termodinamica. Elettricità ed elettromagnetismo: Cariche elettriche. Forze tra cariche e legge diCoulomb.

Campo e potenziale elettrico, superfici equipotenziali. Costantedielettrica, capacità, condensatori. Energia elettrostatica. Serie e parallelo dicondensatori. Generatori. Tensione elettrica. Corrente elettrica. Resistività,resistenza, resistori. Legge di Ohm. Serie e parallelo di resistori. Principi diKirchhoff. Lavoro, Potenza, Effetto Joule. Corrente continua e alternata. Periodoe frequenza. Campo magnetico di una corrente elettrica. Forze sulle correntielettriche in campo magnetico. Induzione elettromagnetica.

QUANTO TEMPO SI HA PER IL TEST MEDICINA

Le domande del test sono 60 da risolvere in 100 minuti, e saranno così valutate: 

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta;
  • meno 0,4 (-0,4) punti per ogni risposta sbagliata;
  • 0 punti per ogni risposta non data.

GRADUATORIA TEST MEDICINA 2022

Una volta concluso il test gli studenti, dovranno aspettare qualche settimana prima di conoscere la graduatoria nazionale per merito. Intorno a metà settembre il CINECA, per conto del Ministero dell’università e della ricerca, pubblica esclusivamente il punteggio ottenuto dai candidati secondo il codice etichetta sul sito Universitaly, nell’area riservata ai candidati e nel rispetto delle norme per laprotezione dei dati personali. Entro fine settembre, sempre nella pagina riservata del portale Universitaly, i candidati possono prendere visione del proprio elaborato, del proprio punteggio e della propria scheda anagrafica. A inizio ottobre viene pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa.  

COME FARE IL TEST DI MEDICINA SE SEI IN QUARTA SUPERIORE

Gli studenti della quarta superiore e quelli che faranno la maturità durante la sessione straordinaria possono iscriversi e sostenere il test esattamente come gli altri candidati, ma anche superandolo non potranno procedere con l'immatricolazione e il risultato non verrà "conservato" per l'anno successivo.

SIMULAZIONI: COME PREPARARSI AL TEST MEDICINA 2022?

In vista del test medicina 2022 gli aspiranti medici si dedicano allo studio e alla pratica, mettendosi alla prova con centinaia di quesiti e simulazioni.

Esercitati con le simulazioni gratuite del test degli anni precedenti: 

Nel 2019 il Miur ha pubblicato una simulazione della nuova versione del test di ingresso, con più domande di cultura generale e meno di logica.

Esercitati: 

Cerchi le domande dei test degli altri anni? Consulta tutte le simulazioni online e gratuite.

    Domande & Risposte
  • Quando esce il bando test medicina 2022?

    Il bando del test medicina 2022 è uscito il 24 giugno

  • Quanti posti per medicina 2022?

    I posti disponibili verranno stabiliti entro luglio. L'anno scorso ammontavano a 14.020.

  • Cosa fare se non si supera il test di medicina? 

    Puoi ripiegare su uno dei corsi alternativi o provare il test di medicina in inglese

  • Come si calcola il punteggio del test di medicina? 

    Il punteggio al test si calcola come segue:

    • 1,5 punti per ogni risposta esatta;
    • meno 0,4 (-0,4) punti per ogni risposta sbagliata;
    • 0 punti per ogni risposta non data.