Test medicina 2022: l'analisi degli esperti

Di Maria Carola Pisano.

Test medicina 2022: qual era il livello di difficoltà della prova? Ci sono previsioni sul punteggio per entrare? Ecco le risposte degli esperti

TEST MEDICINA 2022

Test medicina 2022, l'analisi degli esperti
Test medicina 2022, l'analisi degli esperti — Fonte: getty-images

Livello dei quesiti mediamente meno difficile rispetto al 2021 nonostante l’aumento di domande in materie scientifiche: questa l'impressione degli esperti di TestBusters, azienda di riferimento nella preparazione degli studenti alle prove d'ammissione, sul test medicina 2022. Rispetto all’ultima edizione del 2021, il principale cambiamento di quest’anno è stato nella ridistribuzione dei quiz tra le varie materie: è infatti aumentato il numero delle domande relative alle materie scientifiche (23 di biologia, 15 di chimica e 13 rispettivamente per matematica e fisica), a discapito di quesiti di ragionamento logico e problemi (ex logica), con 5 domande, e di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi (ex cultura generale), con 4 domande.

TEST MEDICINA 2022, L'ANALISI DEGLI ESPERTI

Quest'anno, secondo gli esperti di TestBusters, il livello di difficoltà riscontrato dagli studenti è stato sicuramente l’aumento dei quesiti di materie scientifiche, a discapito di ragionamento logico e problemi e cultura generale. Nello specifico:

  • Quesiti di Competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi: Facile
    Complessivamente, la parte di competenze di lettura era facile: l’opzione corretta è stata spesso quasi riportata nel testo e, data l’assenza di ambiguità, è intuitivo procedere per esclusione; fatta eccezione per la domanda di cultura generale (che valutiamo medio-difficile), tutti i quesiti erano facili.
  • Quesiti di Ragionamento logico e problemi: Facile
    Anche la parte di ragionamento logico e problemi era facile: con l’eccezione dell’esercizio su cubi e sfere colorate (medio-facile) tutti gli esercizi erano facili.
  • Quesiti di Biologia: Medio-Difficile
    Da un punto di vista puramente nozionistico, la difficoltà è risultata essere allineata a quella dell’anno scorso, ma con qualche domanda particolarmente difficile e soprattutto di ragionamento che quindi ha reso la difficoltà complessiva più alta.
  • Quesiti di Chimica: Medio-Facile
    La difficoltà della prova 2022 di Chimica risulta essere minore rispetto al test del 2021.La difficoltà generale è medio-facile, confermando le aspettative del fac-simile pubblicato dal MUR lo scorso giugno.
  • Quesiti di Matematica & Fisica: Medio
    La difficoltà generale è media: più difficile del fac-simile pubblicato dal MUR a giugno (come prevedibile), ma decisamente più facile del test 2021.

In conclusione per gli esperti di TestBusters il test è sembrato meno difficile rispetto al 2021.

PUNTEGGIO MINIMO PER ENTRARE A MEDICINA 2022

Nell'analisi non mancano le informazioni su un dato molto importante per le future matricole: il punteggio minimo per entrare. Secondo TestBusters, la composizione della prova e la preparazione dei partecipanti al concorso non rendono comparabile il test 2022 a quelli svolti negli anni successivi al 2019. Per questa ragione gli esperti ritengono azzardato qualunque tentativo di previsione di un eventuale rialzo o abbassamento del punteggio minimo.  

Si tratta comunque dell’ultimo anno per il concorsone: dal 2023 il test diventerà di tipo TOLC anche per il test di Medicina, almeno fino all’anno 2024-2025:

Ludovico Callerio, CEO di TestBusters commenta: Siamo felici che il Ministero dell’Istruzione abbia deciso di apportare questo importante cambiamento per trasformare il cosiddetto “concorsone” in un test più agevole da affrontare proprio perché ripetibile più volte e a partire già dal quarto anno di scuola superiore. Ci auguriamo che ciò possa consentire agli studenti di giocarsi al meglio le proprie possibilità di entrare a Medicina e Odontoiatria grazie al fatto che potranno dedicare alla preparazione del test maggiore tempo e cura, aumentando così le chance di successo. In questa direzione, noi di TestBusters negli scorsi mesi abbiamo lanciato sul mercato i nuovi corsi, manuali e risorse digitali per gli esami TOLC, per aiutare gli studenti a orientarsi nella preparazione e arrivare pronti ai nuovi test. ”