Test medicina 2021: l'analisi della graduatoria

Di Maria Carola Pisano.

Graduatoria test medicina 2021: analisi, punteggio minimo e previsioni sul primo scorrimento della graduatoria

TEST MEDICINA 2021

Graduatoria test medicina 2021: l'analisi degli esperti
Graduatoria test medicina 2021: l'analisi degli esperti — Fonte: istock

A poche ore dalla pubblicazione della graduatoria del test medicina 2021, avvenuta alle ore 7 circa del 28 settembre, gli esperti di AlphaTest, società leader nella preparazione degli studenti ai test d'ingresso, ha analizzato la graduatoria nominativa nazionale. Dall'analisi emergono importanti informazioni come: il punteggio minimo per entrare effettivo e le previsioni sul prossimo scorrimento. 

PUNTEGGIO MINIMO PER ENTRARE A MEDICINA 2021

Il punteggio minimo per entrare a medicina 2021 si attesta a 36,9, posizione 13.619 all'Università di Messina. A questo punto le aspiranti matricole che risultano prenotate hanno davanti a loro una scelta: immatricolarsi o aspettare? 

IMMATRICOLARSI O ASPETTARE GLI SCORRIMENTI?

La pubblicazione della graduatoria del test medicina 2021 vede la percentuale maggiori di assegnati: quest’anno sono 7.430, il 57,6% dei posti a disposizione. Secondo gli esperti di AlphaTest, per capire se immatricolarsi subito o aspettare i prossimi scorrimenti, occorre considerare il comportamento della graduatoria dell'anno scorso: 

  • Se in graduatoria siete entro le 160 posizioni dal punteggio minimo effettivo della vostra scelta, la possibilità di ottenere un posto è praticamente sicura e potreste entrare già con il primo scorrimento. 
  • Tra le 160 e le 320 posizioni: possibilità alta (ma bisogna considerare tutti gli scorrimenti di graduatoria);
  • Tra le 320 e le 650 posizioni: possibilità discreta;
  • Oltre le 650 posizioni: possibilità bassa.

L'analisi completa di AlphaTest potete scaricarla qui

Le novità sulla graduatoria: