Medicina 2019: perché è importante la scheda anagrafica

Di Maria Carola Pisano.

Test medicina 2019: gli studenti il giorno del test dovranno fare particolare attenzione alla scheda anagrafica. Ecco perché

TEST MEDICINA 2019

Test medicina 2019, scheda anagrafica: a cosa fare attenzione
Test medicina 2019, scheda anagrafica: a cosa fare attenzione — Fonte: istock

Ultimi giorni per allenarsi con le simulazioni e ripassare gli ultimi argomenti del test medicina 2019, prova di ingresso alla facolta omonima che si svolgerà il 3 settembre. Durante gli ultimi giorni gli studenti devono controllare di avere i documenti in regola (ecco cosa portare il giorno del test) e quali sono gli indirizzi e le sedi dove si svolgerà la prova di ingresso. 

TEST MEDICINA 2019: SCHEDA ANAGRAFICA

Uno dei tanti elementi a cui prestare attenzione durante lo svolgimento del test medicina 2019 è la compilazione della scheda anagrafica. La scheda anagrafica è contenuta nel plico che vi consegnerà la commissione d'esame ed è da compilare con tutti i vostri dati anagrafici e da sottoscrivere al momento della consegna del test di medicina. Prima della consegna il candidato deve applicare sulla scheda anagrafica un'etichetta adesiva che riporta lo stesso codice di un'altra etichetta da applicare sul foglio delle risposte. Questo passaggio è importantissimo: affinché il punteggio da voi totalizzato venga abbinato al vostro nome è necessario che i codici sulle etichette adesive attaccate una all'anagrafica e l'altra al foglio risposte, siano identici. Con la firma sulla scheda anagrafica dichiarate di confermare la corrispondenza tra i codici. 

MEDICINA 2019: FOGLIO RISPOSTE

Attenzione a non firmare il modulo delle risposte (sia fronte che retro): nel bando MIUR del test medicina 2019 è indicato che l'apposizione di una firma o contrassegno del candidato o di un componente della commissione è causa di annullamento della prova. 

TEST MEDICINA 2019, NOVITÀ

Scopri le novità da conoscere sul test: