Test medicina 2018: il voto del diploma conta?

Di Maria Carola Pisano.

Test medicina 2018: il voto del diploma conta? Ecco qualche chiarimento per i futuri medici alle prese con la preparazione in vista della prova di ingresso

MEDICINA 2018

A un giorno dal test medicina 2018 gli studenti si pongono alcune domande sulla graduatoria nazionale del test, tra cui: quanto conta il voto del diploma? A chiederselo è un utente del gruppo Facebook Test Medicina (iscriviti anche tu per rimanere sempre aggiornato sulle novità della prova) che esprime un legittimo dubbio, specie per chi ha affrontato quest'anno la maturità. Come per le altre indicazioni (cosa portare, quali sono i divieti) la risposta si trova nel bando Miur che, se non lo avete ancora fatto, noi vi consigliamo di leggere attentamente.

Test medicina 2018: il voto del diploma conta?
Test medicina 2018: il voto del diploma conta? — Fonte: istock

GRADUATORIA TEST MEDICINA 2018

La valutazione del test medicina 2018 e il punteggio dei candidati è calcolato sono in base ai seguenti criteri:

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta;
  • meno 0,4 punti per ogni risposta errata;
  • 0 punti per ogni risposta omessa.

Il voto del diploma, ai fini della graduatoria del test di medicina del 4 settembre 2018, non conta. Il punteggio si calcola esclusivamente in base a questi criteri ed è a partire da questo punteggio che viene redatta la graduatoria unica nazionale. A proposito di graduatoria, come funziona la differenza tra posto assegnato e posto prenotato: qui trovate qualche chiarimento.

TEST MEDICINA: COSA SAPERE

Cosa devi sapere sul test e come esercitarti a poco tempo dalla prova: