Test medicina 2018, scheda anagrafica: perché è importante

Di Maria Carola Pisano.

Test medicina 2018: meglio non sbagliare a compilare la scheda angrafica! Ecco le istruzioni

MEDICINA 2018: SCHEDA ANAGRAFICA

La prova d'ammissione del test medicina 2018 non è semplice e gli aspiranti medici lo sanno bene. Oltre alla grande preparazione necessaria per affrontare il test di ingresso, gli studenti devono prestare attenzione a una serie di dettagli, come i documenti da portare, le regole da rispettare e la compilazione della scheda anagrafica. La scheda anagrafica che dovrete compilare con i vostri dati vi sarà consegnata insieme agli altri documenti del plico: i fogli con i quesiti, il modulo delle risposte e un foglio in cui è presente il codice identificativo del plico e l'indicazione dell'ateneo in cui si svolge la prova d'ammissione.

Test medicina 2018: che cos'è la scheda anagrafica
Test medicina 2018: che cos'è la scheda anagrafica — Fonte: istock

La scheda anagrafica, da compilare con i vostri dati, è da sottoscrivere al momento della consegna, una volta finito il test medicina 2018. Prima della consegna il candidato deve attaccare sia sulla scheda anagrafica che sul foglio delle risposte un'etichetta adesiva avente lo stesso codice: la coppia delle etichette sarà fornita dalla commissione ma sta a ciascun candidato verificare la corrispondenza dei codici presenti sulle etichette. In questo modo il foglio delle risposte sarà abbinato a ciascun candidato.

BANDO MIUR TEST MEDICINA 2018

Noi vi consigliamo di prestare attenzione a tutte le fasi del test medicina 2018 e soprattutto a quella che riguarda la scheda anagrafica: affinché il punteggio da voi totalizzato venga abbinato al vostro nome è necessario che i codici delle etichette attaccate una sulla scheda e l'altra sul foglio delle risposte siano uguali. Ricordate, inoltre, che con la firma della scheda anagrafica confermate la corrispondenza tra i codici.

La propria firma deve essere inserita solo nella scheda anagrafica e non nel modulo delle risposte: secondo il bando Miur del test medicina 2018, la firma del candidato o di un membro della commissione apportata sul modulo risposte è uno dei motivi di annullamento della prova.

GRADUATORIA TEST MEDICINA

Un altro consiglio che vogliamo darvi è quello di cercare di memorizzare il codice etichetta perché, prima dell'uscita della graduatoria nominativa del test medicina 2018, il Cineca pubblicherà il punteggio ottenuto da ciascun candidato secondo il codice etichetta il 18 settembre, nell'area riservata su Universitaly. In questo modo gli studenti potranno conoscere il loro punteggio prima ancora che venga pubblicata la graduatoria nazionale il 2 ottobre.