Test Invalsi per i maturandi? Ecco gli ultimi aggiornamenti

Di Francesca Ferrandi.

Le prove Invalsi potrebbero essere sottoposte agli studenti di quinta superiore, nell'anno della preparazione agli esami di Maturità? Ecco tutto quello che devi sapere sulle ultime novità

SPECIALE MATURITA' 2018

|Date maturità 2018| Tesine | Gruppo Fb maturità 2018 |

PROVE INVALSI PER I MATURANDI: TUTTE LE NOVITÀ

AGGIORNAMENTO: DAL 2018 CI SARA' IL TEST INVALSI PRE MATURITA'! SCOPRI COME FUNZIONA IL TEST INVALSI DI QUINTA SUPERIORE

Novità sul fronte prove Invalsi: Il Sole 24 Ore ha rivelato che dal prossimo anno i temutissimi test potrebbero essere sottoposti anche ai ragazzi di quinta superiore, proprio nel periodo di preparazione in vista dell’esame di Maturità.
A far trapelare la notizia sarebbero state alcune fonti del Pd: durante i lavori per le deleghe della legge 107, concernenti la valutazione delle competenze degli studenti, si sarebbe quindi pensato di introdurre un test Invalsi anche per gli studenti che si preparano alla Maturità, così come già accade per quelli di seconda superiore.

Test invalsi 2016: la guida per la scuola superiore

TEST INVALSI ALLA MATURITÀ? PERICOLO (IN PARTE) SCAMPATO

Le prove Invalsi costituiranno quindi una delle nuove prove della Maturità, da affiancare a scritti e colloquio orale? La risposta sembra essere no, fortunatamente per i maturandi. I test Invalsi verrebbero infatti sottoposti agli studenti di quinta superiore durante il corso dell’anno, in funzione di una certificazione delle loro competenze. «La delega su valutazione e certificazione degli apprendimenti - spiega la responsabile Scuola dem, Francesca Puglisi - è tra le più importanti della riforma e vogliamo valorizzare la funzione di certificazione delle competenze, che possono poi essere un aiuto alle scuole per migliorare l’0fferta didattica».
Una cosa è certa: affrontare i test Invalsi nell’anno in cui ci si deve preparare alla Maturità e ai test di ingresso per l'Università potrebbe non essere un’idea brillante.