Prove Invalsi inglese quinta superiore 2019

Di Maria Carola Pisano.

Test Invalsi inglese 2019 per la quinta supeiore: esempi, domande e struttuare del test

TEST INVALSI INGLESE QUINTA SUPERIORE 2019

Test Invalsi inglese 2019 per la quinta superiore
Test Invalsi inglese 2019 per la quinta superiore — Fonte: istock

Il test Invalsi 2019 per la quinta superiore si svolgerà al pc in un range compreso tra il 4 e il 30 marzo, finestra temporale individuata dal Miur per far svolgere le prove Invalsi a tutti gli studenti della maturità 2019. Diversamente a quanto previsto dal decreto la partecipazione alla prove non è un requisito fondamentale per l'ammissione all'esame di Stato 2019, ma lo diventerà solo dal 2020.

PROVE INVALSI CLASSI QUINTE SUPERIORI

Il test Invalsi di inglese per la quinta superiore valuta le competenze acquisite dagli studenti alla fine del secondo ciclo di istruzione. La valutazione delle prove è allineata con il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue QCER: gli studenti, al termine dell'ultimo ciclo di istruzione, dovrebbero aver raggiunto un livello di pradonanza della lingua riconducibile al livello B2 del QCER per le lingue.

Per identificare il livello di tutti gli studenti, la prova Invalsi di inglese di quinta superiore sarà bilivello B1/B2. Gli ambiti di riferimento sono quelli attinenti alla vita sociale e professionale, all'ambiente, alla scienza, al tempo libero, alla salute della persona, all'istruzione, alla formazione, ai servizi, al lavoro, alla multiculturalità, alla criminatlità,  all'arte, alla storia, alla musica, alla cultura, ai problemi globali, all'alimentazione e alle tradizioni.

Quali sono le tipologie di lettura e di ascolto che lo studente dovrebbe adottare secondo l'Istituto Invalsi:

  • Lettura e ascolto selettivi per cogliere l'idea principale;
  • Lettura e ascolto selettivi per capire informazioni specifiche o importanti dettagli;
  • Lettura e asolto attenti e intesivi per cogliere le idee principali e i dettagli a supporto;
  • Lettura e ascolto intensivi per capire il significato di una proposizione o di una parola dal contesto.

STRUTTURA TEST INVALSI INGLESE 2019

PROVA INVALSI INGLESE: READING

Il test Invalsi di inglese per la quinta superiore è diviso in due parti:

  • Comprensione della lettura;
  • Comprensione dell'ascolto.

La prova di lettura, chiamata anche reading, è composta da 5 task (due di livello B1 e tre di livello B2). Il numero totale di quesiti sarà di 35/40 e la lunghezza massima del testo da comprendere sarà di 350 parole per il testo del livello B1 e 600 per il testo B2. I quesiti della comprensione della lettura sono:

  • Domande a scelta multipla;
  • Abbinamento multiplo (tra prima e seconda parte di una frase, titoli e descrizioni, gap filling, abbinamento di piccoli testi o riassunti);
  • Domande con risposta breve (massimo quattro parole).

Come segnalato dall'Invalsi nel documento del 31 agosto, nella parte della prova inglese di comprensione della lettura gli errori di spelling, grammatica o sintassi non verranno penalizzati.

INVALSI INGLESE QUINTA SUPERIORE: LISTENING

La prova di Listening è composta da 5 task: due per il livello B1 e tre per il livello B2. A ogni task corrisponde un file audio di massimo 4 minuti e il numero totale di quesiti della prova sarà di 35/40. Il file audio dell'Invalsi potrebbe essere un monologo o un dialogo tra due o massimo tre persone, oppure una sequenza di piccoli monologhi di circa 20 secondi con speaker e accenti diversi. Prima di iniziare con l'ascolto del file audio gli studenti hanno a disposizione un minuto per leggere le domande, mentre al termine del secondo ascolto hanno un minuto per indicare le risposte. Le domande della parte del listening possono essere:

  • Domande a secelta multipla;
  • Abbianemnto multiplo;
  • Domande con risposta breve.

ESEMPI PROVE INVALSI QUINTA SUPERIORE

All'inizio di ogni task della prova Invalsi di inglese per la quinta superiore sarà presente una domanda fornita come esempio utile per chiarire la tipologia di domande e comprendere quale tipo di risposta si richiedere. Tra le risposte possibili, l'Invalsi avverte, saranno inseriri dei distrattori, una o due opzioni che non vanno utilizzate o anche opzioni che possono essere tilizzate due volte. L'Invalsi chiama questo tipo di risposte "distrattori", elementi utili per evitare che si giunga alla risposta corretta solo per esclusione.

COSA SAPERE SULLE PROVE INVALSI DI QUINTA SUPERIORE