Test Invalsi 2018 terza media: cosa fare in caso di assenza

Di Maria Carola Pisano.

Prove Invalsi terza media 2018: cosa succede se ti ammali o non puoi andare a scuola? Ecco cosa dice il regolamento

TEST INVALSI 2018 TERZA MEDIA

Test Invalsi 2018: cosa succede se ti ammali?
Test Invalsi 2018: cosa succede se ti ammali? — Fonte: istock

A poco tempo dall'inizio dei test Invalsi gli studenti cominciano a cercare in rete risposte alle loro domande e ai loro dubbi: quanto saranno difficili? Come saranno le prove al pc? Oppue, cosa succede se ti ammali il giorno delle prove Invalsi di terza media 2018? Niente paura, abbiamo parlato della difficoltà grazie alle simulazioni rilasciate dagli Invalsi che trovate qui e dei problemi del nuovo svolgimento al pc qui, ma cosa succede se nel giorno della prova l'alunno è assente? Ecco cosa dice il regolamento dei test Invalsi di terza media.

TEST INVALSI ASSENZA ALUNNO

Se ti ammali o non puoi andare a scuola durante le prove Invalsi il tuo esame di terza media non sarà a rischio, non preoccuparti! Stando al regolamento dell'Invalsi, gli alunni assenti potranno recuperare i test con allievi di altre classi della stessa scuola, sempre all'interno della cosiddetta finestra di somministrazione dal 4 al 21 aprile. Vale lo stesso per gli allievi delle classi campione (che svolgeranno le prove in queste date) ma la loro prova, effettuata con allievi di classi non campione, non sarà oggetto di osservazione come avviene per i test delle classi campione. Se invece l'assenza dell'alunno si prolunga fino all'ultimo giorno utile, potrà sostenere la prova durante la sessione suppletiva: ecco le date.

ESERCITAZIONI PROVE INVALSI

Affronta le prove Invalsi con una marcia in più grazie alle nostre guide e alle simulazioni ufficiali delle prova: