Test Invalsi 2018: la Fedeli rassicura gli studenti per le prove di terza media

Di Maria Carola Pisano.

Prove Invalsi 2018 terza media: ecco cosa ha detto la Fedeli in occasione dell'inizio dei test

PROVE INVALSI 2018 TERZA MEDIA

Test Invalsi terza media: gli auguri della Fedeli
Test Invalsi terza media: gli auguri della Fedeli — Fonte: ansa

Si inizia oggi 4 aprile con le prove Invalsi 2018 di terza media, test per certi aspetti diversi da quelli somministrati l'anno scorso: 37/38 domande e non più 45, somministrazione al pc e nessuna media con il voto finale di terza media. Si andrà avanti fino al giorno 21 aprile, ultima data disponibile della finestra temporale stabilita dal Miur per la somministrazione del test Invalsi 2018. La Ministra Fedeli approfitta dell'occasione per fare gli auguri ai ragazzi di terza media e dare chiarimenti sulle prove di quest'anno. 

TEST INVALSI: COSA HA DETTO LA FEDELI

"Buon lavoro alle studentesse e agli studenti che da domani saranno impegnati nelle prove Invalsi. Si tratta di un’importante occasione per misurare le proprie conoscenze e le proprie competenze, scoprire i propri punti di forza e gli aspetti su cui continuare a investire per migliorare giorno dopo giorno". Per quanto riguarda le novità che hanno investito il test Invalsi 2018 di terza media, come quella di separare il test dall'esame di terza media, ha aggiunto: "Una novità importante che consentirà alle nostre giovani e ai nostri giovani di accedere alle prove con una maggiore serenità".

PROVE INVALSI 2018 ESERCITAZIONI

Alle prove Invalsi di terza media parteciperanno circa 574.600 tra studenti e studentesse che fino al 21 aprile saranno impegnati con le prove di italiano, matematica e inglese, la new entry di quest'anno. Allenati con le simulazioni dei test Invalsi e scopri tutto sulle prove per arrivare preparato ai test: