IMAT 2017: online domande e soluzioni Miur per il test Medicina in inglese

Di Marta Ferrucci.

Test Imat 2017: segui la diretta del test di Medicina in lingua inglese con le domande e le soluzioni del Miur live

TEST MEDICINA LINGUA INGLESE 2017

TEST IMAT 2017
TEST IMAT 2017 — Fonte: istock

VAI QUI PER CONSULTARE LE DOMANDE E LE SOLUZIONI APPENA PUBBLICATE DAL MIUR DEL TEST DI MEDICINA IN INGLESE IMAT 2017!

Si è concluso da poche ore l'IMAT 2017, il test di Medicina in lingua inglese 2017: l'inizio era fissato per le 14.00 e le aspiranti matricole avevano a loro disposizione un tempo di 100 minuti. Alle 15.40, se tutto è andato come previsto, gli studenti hanno posato la penna e consegnato la prova d'ingresso. Finalmente i circa 7.000 candidati oggi coinvolti nel test possono consultare le domande e le soluzioni appena pubblicate dal Miur. Mentre qui potranno vedere i risultati della prova. IMAT è l'acronimo di International Medical Admission Test, la prova d'ingresso pensata per permettere agli studenti stranieri di studiare Medicina in Italia ma che è diventanto, nel tempo, un'alternativa valida per chi prova anche il test di Medicina in lingua italiana. Quest'anno, forse anche per questo motivo, gli iscritti al test ammontano a circa 7.000 (2.000 in più dello scorso anno!) ma i posti disponibili sono solo 501 su tutto il territorio nazionale. Anche se è considerato solo come piano B, noi abbiamo trovato almeno 6 buone ragioni per fare dell'IMAT 2017 la tua prima scelta.

IMAT 2017: LE DOMANDE DEL TEST

Anche in questo caso le domande del test vengono curate dal Cineca. Le conoscenze e le abilità richieste - si legge nel bando - fanno riferimento ai programmi di Biologia, Chimica, Fisica e Matematica dell'ultimo anno delle scuole superiori. Il punteggio viene calcolato in modo analogo a quello degli altri quiz Cineca: 1,5 per risposta esatta, 0 le non date e - 0,4 per le risposte errate.

TEST IMAT 2017: LE DATE IMPORTANTI

Dopo il test, le date da tener presente per quanto riguarda punteggio e graduatoria sono:

  • 28 settembre: il punteggio ottenuto da ogni candidato viene calcolato dal Cambridge Assessment. In questa data, il Cineca pubblica il punteggio ottenuto dai candidati secondo il codice etichetta.
  • 6 ottobre: sulla propria pagina riservata di Universitaly ogni candidato potrà prendere visione del proprio elaborato, del punteggio e della scheda anagrafica. Ecco il link per controllare i punteggi nominali del test!
  • 11 ottobre: sempre nell'area riservata di Universitaly sarà pubblicata la graduatoria di merito nominativa.
  • 18 ottobre: preso atto della conferma di interesse, di assegnati e di prenotati, si pubblica un nuovo scorrimento della graduatoria

IMAT 2017: POSTI DISPONIBILI

I posti disponibili sono pochissimi, soprattutto se paragonati al numero degli iscritti al test: 501 posti per quasi 7.000 candidati. Ecco come sono suddivisi per ateneo:

Fonte: redazione