Tesina di terza media sulla Cina: territorio, popolazione ed economia

Di Redazione Studenti.

Tesina di terza media sulla Cina: territorio, popolazione ed economia. Le caratteristiche del paese e le prospettive di sviluppo

TESINA TERZA MEDIA SULLA CINA

Tesina di terza media sulla Cina: caratteristiche
Tesina di terza media sulla Cina: caratteristiche — Fonte: getty-images

La Cina può essere suddivisa in due vaste regioni geografiche: quella orientale e quella occidentale.

Nella parte orientale si estendono vaste pianure alluvionali, percorse dai due fiumi principali cinesi: il Fiume Giallo e il Fiume Azzurro.

A occidente, la cosiddetta Cina esterna si configura come una vastissima regione molto eterogenea dal punto di vista morfologico. A ovest il territorio è interessato dai rilievi più maestosi al mondo: Tian Shan, Pamir, Karakorum, Himalaya. L’altopiano del Tibet si estende a nord della catena dell’Himalaya, con un altitudine media di 4000 m.

Proseguendo ancora verso nord troviamo l’altopiano del Xinjiang. Nella parte centro-settentrionale, sono presenti l’altopiano Mongolo e il deserto freddo dei Gobi.

I fiumi di questa regione sono pochi, e generalmente hanno un corso endoreico,  ovvero che non hanno sbocco sul mare ma si insinuano nel terreno perdendosi in falde sotterranee.

In Cina si riscontra una gran varietà di foreste. Sia nelle zone nord-orientali che in quelle nord-occidentali si innalzano montagne ricoperte da gelide foreste di conifere in cui vivono animali come l'alce e l'orso dal collare, oltre a circa 120 specie di uccelli.

Nelle foreste di conifere più umide, spesso si sviluppano boschetti di bambù, rimpiazzati, ad altitudini più elevate, da boscaglie di rododendri, ginepri e tassi. Le foreste subtropicali, che dominano le regioni della Cina centrale e meridionale, sono il regno di circa 146.000 specie vegetali, ma anche del famoso panda gigante, della scimmia dorata e della tigre della Cina meridionale. Le foreste pluviali tropicali e quelle monsoniche, confinate allo Yunnan e ad Hainan, contengono attualmente circa un quarto di tutte le specie vegetali e animali della Cina.

TESINA SULLA CINA

La Cina è diventata una delle superpotenze economiche del Pianeta.

Nel settore primario, la maggiore coltivazione è quella di riso, ma sono importanti anche grano, mais, sorgo, miglio, patate, soia e cotone. Notevole anche l’allevamento suino, ovino e caprino.

Nel settore secondario è aumentata notevolmente l’estrazione del petrolio. Per la produzione di energia ci si avvale di centrali termiche, ma dopo la costruzione di grandi dighe nel bacino del Fiume Azzurro e in quello del Hongshui, sono aumentate anche quelle idroelettriche. Sono presenti anche centrali nucleari.

Nel settore terziario sono in crescita il commercio e il turismo.

In Cina vive il 20% della popolazione mondiale (circa 1 miliardo e 400 milioni di persone).

La distribuzione sul territorio è diseguale, poiché quasi il 90% della popolazione vive in meno della metà del territorio, nelle fertili aree della Cina orientale, soprattutto nei villaggi rurali.

La popolazione urbana rappresenta il 45% di quella complessiva, ma è in continuo aumento. Il gruppo etnico dominante è l'Han. Dal punto di vista religioso, Confucianesimo, Buddismo, Taoismo hanno un grande peso. La capitale della Cina è Pechino.