Terza prova maturità 2018 rimandata? Scopri perché

Di Maria Carola Pisano.

Si allunga la maturità 2018: ecco perché molti studenti affronteranno la terza prova scritta due giorni dopo la data del 25 giugno

DATE MATURITà 2018

Terza prova maturità 2018 rimandata: ecco perché
Terza prova maturità 2018 rimandata: ecco perché — Fonte: istock

E' poco il tempo che ci separa alla maturità 2018 e fino ad adesso gli studenti avevano fatto i conti con poche informazioni certe, tra le quali le date degli esami. A cambiare le carte in tavola però arriva l'Ordinanza del Miur in cui scopriamo che la terza prova di maturità potrebbe svolgersi in un'altra data rispetto a quella del 25 giugno, ormai nota da mesi.

MATURITA' 2018 TERZA PROVA

Stando alle date fissate per gli scritti, il primo appuntamento è quello con la prima prova il 20 giugno, la seconda il 21, mentre la terza prova è prevista per il 25. Quello che forse tutti gli studenti ancora non sanno è il giorno del quizzone potrebbe slittare di qualche giorno a causa del ballottaggio delle elezioni amministrative. Come spiega l'ordinanza, infatti, nelle scuole sedi dei seggio elettorale, la terza prova non si effettuerà il 25 giugno ma il 27 dello stesso mese o nella prima data utile dopo la restituzione delle aule. Di conseguenza, per gli indirizzi in cui è prevista, la quarta prova si terrà il giorno successivo.

TERZA PROVA IN RITARDO: ECCO DOVE

Sono molti i comuni che ospiteranno le elezioni amministrative e il successivo eventuale ballottaggio che potrebbe allungare tutto l'esame di maturità. Di seguito trovate la lista dei 21 capoluoghi che il 24 potrebbero andare nuovamente alle urne, facendo slittare il terzo scritto dell'esame di Stato:

  • Ancona;
  • Barletta;
  • Avellisno;
  • Brescia;
  • Brindisi;
  • Catania;
  • Imperia;
  • Massa;
  • Messina;
  • Pisa;
  • Ragusa;
  • Siena;
  • Siracusa;
  • Sondrio;
  • Teramo;
  • Terni;
  • Trapani;
  • Treviso;
  • Udine;
  • Vicenza;
  • Viterbo.

Cosa comporta questo ritardo per la maturità 2018? Che anche le date di inizio e fine degli orali potrebbero cambiare!