Tempo e spazio nel testo narrativo: video spiegazione

Di Elisa Chiarlitti.

Tempo e spazio nel testo narrativo spiegati da @martina.diprimio in un video di 60 secondi. Cosa sono e la loro funzione

TEMPO E SPAZIO NEL TESTO NARRATIVO

La narrazione si svolge in un determinato spazio e tempo. Vediamo insieme quali sono le loro funzioni.

Per quanto riguarda il tempo, nel testo narrativo si distingue:

  • la fabula: la successione cronologica degli eventi, cioè l’ordine reale della storia;
  • l’intreccio: l’ordine in cui i vari elementi della storia vengono presentati dall’autore (ordine narrativo).

Spesso gli autori non fanno coincidere la fabula e l’intreccio usando alcune tecniche narrative:

  • analessi, o flashback: quando si racconta ciò che è accaduto in precedenza;
  • prolessi, o flashforward: quando si anticipa il racconto di un evento successivo.

La narrazione può anche iniziare in media res (nel mezzo delle cose), cioè nel pieno degli avvenimenti.

Lo spazio, invece, fa da sfondo alla vicenda narrata e può essere:

  • reale: quando lo spazio è determinato, quello geografico o quello che fa da sfondo ai personaggi;
  • immaginario: è lo spazio inventato dalla fantasia dell’autore;
  • simbolico: lo spazio è rappresentato dai sentimenti dell’autore e dei personaggi.

  • Segui le mini lezioni di Studenti. it su TikTok
@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SUL TESTO NARRATIVO

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI ITALIANO