Tema svolto sulla bellezza interiore ed esteriore

Di Redazione Studenti.

Tema svolto sulla bellezza interiore ed esteriore: come sono cambiati i canoni della bellezza nel tempo. Tema argomentativo

BELLEZZA INTERIORE ED ESTERIORE

Venere Callipigia, icona di bellezza
Venere Callipigia, icona di bellezza — Fonte: getty-images

Il concetto di bellezza è qualcosa di più profondo e meno materiale di quanto si immagini. Il fisico e l’aspetto estetico non sono rilevanti, perché la bellezza può ritrovarsi in moltissimi aspetti, sotto diverse forme e in qualunque cosa. Un detto recita: la bellezza è negli occhi di chi guarda. E in effetti è proprio così.

La bellezza può essere vista in qualsiasi cosa: un film, una statua, un libro, una persona, un abbraccio, un peluche, un dipinto, una canzone.

Ad esempio non c’è cosa più bella per una madre di vedere il proprio figlio, non solamente quando nasce ma anche quando cresce. E questo avviene anche per il figlio con la madre. La bellezza interiore è quella che in realtà rimane tutta la vita, che non si trasforma mentre quella esteriore tende a svanire e a trasformarsi.

TEMA ARGOMENTATIVO SVOLTO SULLA BELLEZZA

Nel classicismo e nel Romanticismo la bellezza è stata messa in primo piano. Ma nel corso dei decenni i canoni della bellezza estetica sono cambiati: dal corpo formoso femminile, considerato simbolo di bellezza e fertilità, oggi il canone si attesta su un corpo più tonico, atletico.

I canoni di bellezza non mi piacciono, soprattutto quando incarnano modelli che non possono esistere in natura. Il pericolo in questi casi è quello di portare chi osserva a sentirsi inadeguato, e a ricercare in sé delle caratteristiche irraggiungibili.

Non solo: la presenza di canoni estetici fisici porta anche a un'omologazione dei corpi, che così perdono la loro unicità.

Nel corso del tempo i canoni cambiano, ma la bellezza rimane qualcosa di soggettivo, che non si può prestabilire.I gusti sono per fortuna vari e non omologati, il che consente alle persone di apprezzare anche ciò che è molto diverso da loro.

Del resto proprio in questi anni il movimento della body positivity sta chiedendo a gran voce maggiore rispetto per i corpi di chiunque e di qualunque tipo: una persona non dovrebbe mai sentirsi a disagio per un motivo estetico

Sembra una frase fatta, ma in realtà è vero: la bellezza non è solamente esteriore ma soprattutto interiore. La bellezza è qualcosa di più astratto meno concreto e più esteso a qualsiasi realtà, la bellezza è senza confine, senza colore e senza regole ben precise e inequivocabili.     

I mass media molte volte incentivano un particolare canone di bellezza. Bisognerebbe invece inculcare il messaggio che ognuno di noi è degno di rispetto e attenzione.

Ascolta su Spreaker.