Tema sull'Illuminismo e il presente

Di Redazione Studenti.

Tema sull'Illuminismo e il presente: come si scrive. Spunti, analogie e differenze tra il periodo dei lumi e i giorni d'oggi

TEMA SULL'ILLUMINISMO E IL PRESENTE

Tema svolto sull'Illuminismo e il presente
Tema svolto sull'Illuminismo e il presente — Fonte: getty-images

L'Illuminismo è stato un periodo di grandi cambiamenti storici e culturali, in cui l'uomo, fiducioso nella propria razionalità, ha trasformato una società superstiziosa, dogmatica e autoritaria in una società libera, ugualitaria e dinamica. È evidente che il nostro mondo di oggi deve molto a questo rinnovamento politico, economico e religioso iniziato nel 1700 e molti dei suoi principi rimangono attuali e importanti a distanza di secoli. In particolare, il principio illuministico secondo cui ogni uomo è uguale in quanto dotato di ragione e capace, grazie a questa, di fare e diventare ciò che vuole nella propria vita è ancora molto attuale. È proprio grazie agli ideali dell'Illuminismo che il nostro mondo non è più medievale, con doveri e caste, ma un mondo in cui ognuno ha il diritto di essere il faber ipsius fortunae (l'artefice del proprio destino).

SVOLGIMENTO

Ugualmente attuale è quell'atteggiamento cosmopolita con il quale i philosophes illuministi si credevano cittadini del mondo. A distanza di diversi secoli, i notevoli progressi tecnologici e i miglioramenti nei trasporti hanno dato a tutti gli abitanti della Terra la possibilità di raggiungere qualsiasi luogo in poche ore e di comunicare ancora più facilmente e velocemente con persone di altre nazioni e culture. Tuttavia, purtroppo, il nostro secolo sta ancora sperimentando molte conseguenze negative che gli intellettuali di quel periodo, così fiduciosi nella razionalità umana, non avevano previsto. Non avevano immaginato infatti che l'umanità avrebbe raggiunto un livello tecnologico così elevato da trasformare e sfruttare le risorse naturali non solo a proprio beneficio, ma addirittura a rischio della loro estinzione.

Il mondo di oggi è gravemente minacciato dal punto di vista ambientale. Ci sono molti problemi gravi legati all'inquinamento e all'eccessivo consumo di fonti energetiche non rinnovabili. Il progresso non è sempre stato accompagnato da un rispetto per la natura e le sue risorse, quindi anche se molti ideali illuministi sono ancora validi, non c'è più quell'ottimismo diffuso nel 1700. Gli illuministi non avevano previsto che l'uomo, lasciato alla propria razionalità, avrebbe dimenticato l'utilità sociale e avrebbe iniziato a ragionare in modo egoistico.

La razionalità da sola non è sufficiente a migliorare il mondo, come credevano gli illuministi, e anche se ognuno ha il potenziale di essere uguale grazie alla propria intelligenza, viviamo in una società individualistica ancora fortemente divisa per ricchezza, benessere e potere.

CONCLUSIONE

Come figlio del XXI secolo riconosco al secolo dei lumi un ruolo importantissimo nella crescita razionale dell'uomo e allo stesso tempo riconosco la necessità, accanto ad essa, di una crescita interiore orientata verso il rispetto e la solidarietà.

Devi svolgere altri temi? Di seguito trovi le guide di Studenti. it con tutti i consigli per sviluppare un elaborato che stupisca i professori: