Tema sul matrimonio omosessuale: cos’è e come funziona

Di Redazione Studenti.

Tema sul matrimonio omosessuale: cos’è e dov’è legale? Significato, come funziona e la differenza con l’unione civile.

TEMA SUL MATRIOMONIO OMOSESSUALE: COS’E’ E COME FUNZIONA

Tema sul matrimonio omosessuale
Tema sul matrimonio omosessuale — Fonte: istock

Il matrimonio omosessuale è l’unione tra due persone dello stesso sesso. L'apertura del matrimonio alle coppie omosessuali è in tutto il mondo una delle principali questioni su cui si sono aperti vari dibattiti. Già da tempi più antichi l'aspirazione al matrimonio omosessuale ha sempre trovato un ostacolo nell'opposizione della società poiché soprattutto la cultura occidentale considerava il matrimonio come un mezzo per garantire la riproduzione, cioè la nascita di nuovi cittadini. Creare una statistica su quanti sono gli omosessuali oggi è difficile perché la condizione omosessuale è vissuta prevalentemente nella clandestinità, al punto che vi sono persone che, pur avendo esclusivamente rapporti omosessuali, rifiutano egualmente di considerarsi tali. Particolare rilievo ha per la realtà italiana, come del resto per quella di tutti i paesi che ne condividono la storia religiosa, la posizione della Chiesa cattolica che considera conforme alla volontà di Dio solo la tendenza sessuale eterosessuale, e giudica "contro natura" e quindi peccaminosi gli atti omosessuali.

MATRIMONIO OMOSESSUALE: DOV’E’ LEGALE

Ad oggi, le coppie omosessuali possono contrarre matrimonio in: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Irlanda, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, Regno Unito, Canada, Sudafrica, Nuova Zelanda e in alcuni stati degli Stati Uniti. E in altri paesi, come Andorra, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria, Italia, Liechtenstein, Slovenia e Svizzera, viene riconosciuta qualche forma di unione civile.

TEMA SUL MATRIMONIO OMOSESSUALE: CONCLUSIONE

In Italia ormai da anni si protrae l'eterna discussione tra laici e cattolici e membri della Chiesa sui matrimoni omosessuali. Molti non sono d’accordo per esempio con le coppie di fatto poiché pensano che potrebbe distruggere le famiglie. Ma in Olanda, così come nel resto d'Europa, dove sono legali i matrimoni gay le famiglie non sono così in crisi. L'unica cosa che cambia con i PACS (Patti Civili di Solidarietà) in fondo, sarà che quando un convivente morirà esisteranno un minimo di tutele giuridiche. Ognuno di noi deve essere libero di vivere la propria sessualità come meglio crede e due persone dello stesso sesso possono decidere di formare una famiglia, cioè di vivere insieme e rendere comuni i propri destini. Infine, alle coppie omosessuali dovrebbero essere concessi tutti i diritti che hanno le coppie etero, come i diritti patrimoniali, diritti di cittadinanza e di residenza.

Temi svolti: Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia