Tema sul gioco d'azzardo: cause e conseguenze

Di Redazione Studenti.

Tema sulle cause e le conseguenze della dipendenza dal gioco d'azzardo, detta anche ludopatia

TEMA SUL GIOCO D'AZZARDO

Tema sul gioco d'azzardo
Tema sul gioco d'azzardo — Fonte: getty-images

Si nota sempre più spesso l’uso eccessivo del gioco d’azzardo non solo in adulti ma anche in anziani o in ragazzi sempre più giovani. la dipendenza da gioco d'azzardo coinvolge tutte le età e tutte le città, da nord a sud, da est a ovest.     

Ciò che spinge queste persone ad intrappolarsi in questo gioco fino a farlo diventare una malattia può essere la disperazione, ma anche la curiosità o il semplice divertimento. Solo più avanti ci si ritrova in una spirale più grande di noi. Una situazione che diventa presto ingestibile. Ma come uscirne? Semplicemente chiedendo aiuto.

GIOCO D'AZZARDO: TEMA

La maggior parte dei soggetti che giocano al gioco d’azzardo affrontano dei tormenti, perdono un numero gigantesco di denaro, fino ad arrivare a perdere il lavoro, la famiglia, gli amici, la libertà e la casa.

La maggior parte di queste persone inizialmente non si rende conto di avere un problema: iniziano a chiedere più soldi ai genitori, iniziano a fare piccoli lavori per avere una retribuzione o iniziano a rubare. Molto rilevante - ed è necessario menzionarlo per far comprendere la gravità di questo problema - è la scelta di suicidarsi come ultimo gesto quando non si vedono scappatoie.

Ascolta su Spreaker.

Per chi soffre di dipendenza dal gioco d'azzardo, o ludopatia, le giocate diventano sempre più frequenti, soprattutto in questo periodo storico. Questo perché i soldi sono pochi e le speranze superano le reali aspettative.

Quando si vince si ritenta, per sfidare ancora la sorte. Eppure la speranza e la tentazione sono più forti, ci spingono ad andare avanti e ad arrivare a fermarci solamente quando siamo completamente a “secco”. Quando ormai è troppo tardi.        

Le persone devono però comprendere che ci sono centri e persone specializzate da contattare: da soli non si può uscire da questo labirinto.

Ma farsi aiutare è spesso molto difficile, per vergogna o paura.

Questi centri specializzati sono però indispensabili, perché con fatica e con l’aiuto di persone adeguate si può uscire da questo tunnel e tornare a sorridere e vivere una vita dignitosa e senza il gioco d’azzardo.

Per chi vive questo problema, il pensiero fisso è quelo di giocare. Vorrei che da parte dello Stato ci fosse maggiore controllo e maggiori fondi per poter aiutare queste persone condannate a rimanere sole e abbandonate.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia