Tema sul computer e i giovani

Di Redazione Studenti.

Tema svolto sull'importanza del computer nella vita dei giovani. Vantaggi e svantaggi, perché è importante al giorno d'oggi

TEMA SUL COMPUTER E I GIOVANI

Tema sui giovani e il computer
Tema sui giovani e il computer — Fonte: getty-images

Sempre più presente nella nostra società, il mondo dei computer e delle macchine robotizzate ha fatto il suo ingresso senza che quasi nessuno se ne rendesse veramente conto. Infatti, è ormai scontato che, nel momento in cui si è in cerca di lavoro, si debba dimostrare di saper usare un qualsiasi computer e almeno i programmi di base.

Che cosa sia successo veramente in questi ultimi decenni nessuno è ancora riuscito a capirlo, ma sicuramente si può dire che è avvenuto, o meglio sta avvenendo la terza rivoluzione industriale.

Appena si è saputo che il futuro del mondo intero si sarebbe basato sullo sviluppo del campo informatico, in poco tempo le grandi fabbriche si sono aggiornate sostituendo la manodopera “umana” con lavoro di macchine programmate e impostate a realizzare in minor tempo lo stesso prodotto fabbricato prima da persone. Il numero di robot e computer all’interno di una fabbrica supera notevolmente quello delle persone, ma questo è dovuto soprattutto al fatto che il costo di una macchina che compie qualsiasi lavoro è inferiore a quello di una persona.

TEMA SUL COMPUTER: VANTAGGI E SVANTAGGI

Ma la vera evoluzione si è avuta con la creazione di internet, una rete mondiale che permette di mettere in contatto tra loro qualsiasi persona che abiti in luoghi completamente diversi del pianeta. Con l’arrivo di questa rete si crea il primo e unico mercato mondiale di beni e di servizi: banche aziende, società possono avere un proprio sito in cui è possibile svolgere qualsiasi tipo di lavoro. Dai pagamenti alla trasfusione di denaro, dall’informazione alla ricerca: con l’arrivo di queste macchine si ha un cambiamento a livello economico, sociale e culturale. Chi non possiede un computer o chi comunque non riesce a usarlo, si può dire che abbia una sorta di handicap che lo rallenta.

Questo è soprattutto dovuto al fatto che ogni giorno si scoprono nuove tecnologie e, soprattutto nel campo informatico, si ha una continua crescita. È in questo contesto che sono nati i primi nomadi della tecnologia, persone che, dopo aver conseguito studi informatici di ogni tipo, sono adesso in grado di muoversi con il computer in qualsiasi modo.

Già oggi respiriamo l’aria di una società robotizzata o computerizzata. Le piccole e grandi «banche di dati» sono ormai entrate non solo nei più importanti complessi industriali, ma persino negli uffici, nei negozi, nella pratica quotidiana. Essi sono in grado di svolgere, con precisione e velocità superiori a quelle umane, una eccezionale mole di lavoro. Se oggi queste apparecchiature hanno ancora un costo elevato, non passerà molto tempo che diventeranno accessibili alla stragrande maggioranza della gente.

ADOLESCENZA E NATIVI DIGITALI

La civiltà del futuro è quindi, sicuramente, una civiltà ad alta tecnologia computerizzata, dove questa macchina potrà essere messa al servizio del progresso dell’umanità con estremo profitto. Il futuro del computer è il futuro di tutti noi, perché il suo impiego potrà essere utilizzato su scala sempre più vasta, con effetti che forse, oggi, sono ancora inimmaginabili. Nel campo della medicina, per esempio, il computer potrebbe fare miracoli e potrebbe permettere ad ogni medico di conoscere in pochissimo tempo tutte le caratteristiche dei vari farmaci in commercio per un determinato tipo di disturbo, le più recenti tecniche di intervento o di cura. Il computer potrà permettere a tutti una vita più facile e una risposta più sicura a tutti i più importanti interrogativi. In ogni caso, la macchina non potrà mai fare a meno dell’uomo. Per fortuna infatti è in grado di «pensare» ma non di ragionare, di creare o di inventare.

Essa può trarre il miglior risultato possibile dalle informazioni che gli sono state fornite, ma non può cambiarle, crearne di nuove, manipolarle.

Temi svolti Guida al tema sull'adolescenza| Tema sulla contestazione e Black Lives Matter| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia

Ascolta su Spreaker.